LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Meteo, è arrivato l’autunno: da metà settimana irruzione fredda su tutta Italia

2 min read
Meteo: è arrivato l'autunno con calo termico-LameziaTermeit

Autunno

In arrivo un’irruzione artica che porterà un calo termico anche di oltre 10°C

L’autunno è ufficialmente arrivato e nonostante le temperature si mantengano piuttosto alte rispetto alla media, la nuova stagione si farà presto sentire. 

Da metà settimana infatti bisognerà mettere da parte costume e ombrellone che, specie al Sud, l’hanno fatta da padrone fino a qualche ora fa. Sole e gran caldo hanno infatti permesso ai più di godere dei bagni settembrini e di spiagge ormai piuttosto tranquille.

Questo grazie soprattutto all’anticiclone africano che ha garantito tempo piuttosto stabile, ma pare che ormai abbia le ore contate. Si sta infatti indebolendo a favore di correnti fredde orientali  pronte a fare il loro ingresso sull’Italia. 

Già a partire da oggi, lunedì 24, un primo afflusso di venti più freschi dalla porta della Bora determinerà un calo termico soprattutto al Nord; il caldo continuerà invece a resistere sulle regioni centrali e al Sud, ma come detto durerà poco.

maltempo-LameziaTermeit

Martedì 25 la Bora si espanderà su tutto lo stivale, con raffiche fino a 100 km/h: il contrasto tra l’aria fredda e il caldo residuo darà luogo a fenomeni violenti. I temporali che nasceranno saranno brevi e forti, accompagnati da grandine, e dopo aver colpito il Friuli Venezia Giulia scenderanno verso

  • Romagna;
  • Marche;
  • Abruzzo; 
  • Umbria.

Successivamente le piogge si estenderanno al resto del Centro-Sud verso

  • Lazio;
  • Campania;
  • Basilicata;
  • Molise;
  • Puglia;

in serata anche sulla Calabria e successivamente nella notte pure in Sicilia e sulla Sardegna nord orientale, dove alcune celle temporalesche produrranno nubifragi tra la sera e la notte.

L’irruzione artica farà abbassare in maniera decisa anche i valori minimi: un drastico mutamento, secondo gli esperti, che vedrà giovedì 27 come il giorno più critico, quando già dal mattino l’aria sarà piuttosto frizzante da Nord a Sud con un calo termico anche di 15° ma con cielo comunque sereno.

V.D.