LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Meteo: da domani Italia divisa in due

1 min read
meteo primavera

Italia divisa in due: Big snow al Nord e primavera al Sud

 

Il Bel Paese sembra proprio non avere tregua. I giorni appena trascorsi hanno infatti visto l’Italia imbiancata da Nord a Sud, uno spettacolo che certamente ci ha regalato immagini mozzafiato di alcune tra le più affascinanti città italiane, come Roma e Napoli, completamente innevate.

Peccato, però, per i conseguenti e gravi disagi per molti cittadini. Anche il tanto atteso gelo siberiano Burian è arrivato flagellando lo Stivale con temperature decisamente basse, anche per la media stagionale, e che oggi avrà il massimo del suo picco con temperature fino a dieci gradi sotto lo zero.

pioggia-LameziaTermeitDa domani, 1 marzo, la situazione subirà un parziale cambiamento. Pare infatti che l’Italia risulterà quasi letteralmente divisa in due: al Nord, dopo il famigerato Burian, si attende Big snow con precipitazioni nevose ampie e diffuse; altra storia per il Sud sul quale i meteorologi sembrano non avere alcun dubbio: la primavera meteorologica inizierà puntuale il primo marzo, con temperature davvero miti.

Bisognerà dunque lasciarsi alle spalle le immagini della Campania innevata in questi ultimi giorni di febbraio.

L’arrivo di correnti meridionali direttamente dall’Africa farà infatti aumentare le temperature massime fino a sfiorare localmente i 20 gradi: venerdì 2 marzo sono attesi 18° a Reggio Calabria, 17° a Palermo e fino a 22° a Catania (con massime anche fino a 26°), mentre nella città partenopea la colonnina di mercurio toccherà anche i 15-17 gradi entro il fine settimana.

V.D.