Domenica 5 Luglio 2020

LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Morra (Commissione Antimafia): Tallini, nuovo presidente di Palazzo Campanella, è impresentabile

1 min read
motori-lamezia

Nicola Morra, presidente della commissione parlamentare Antimafia, contesta l’elezione di Mimmo Tallini alla carica di presidente del consiglio regionale definendolo un ‘impresentabile’.

Di seguito le dichiarazioni di Morra: “Apprendo che il consigliere regionale Domenico Tallini, impresentabile secondo quanto rilevato dalla commissione parlamentare Antimafia, è il nuovo presidente del Consiglio regionale calabrese. A pochi giorni dal voto dalle ultime elezioni regionali tenutesi in Calabria ed Emilia Romagna, ho reso pubblici i nominativi dei cosiddetti “impresentabili” tra cui, appunto, il candidato di Forza Italia Domenico Tallini. La legge non impediva e non impedisce a costoro di candidarsi o di essere eletti, ma la politica avrebbe avuto l’obbligo morale di offrire ai cittadini il meglio anziché degli “impresentabili”. Chiedo, può il Consiglio regionale calabrese, con buona pace della presidente della giunta Santelli (ex vicepresidente dell’Antimafia che ha condiviso ed approvato il codice per gli impresentabili), pensare di eleggere il consigliere Tallini, “impresentabile” che potrebbe subire gli effetti della legge Severino?”.