LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Al museo archeologico l’evento “Il diadema del Tesoro di Terina: dal 3D al tattile”

2 min read
Al museo archeologico l'evento “Il diadema del Tesoro di Terina: dal 3D al tattile”

In occasione delle GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days) previste per il 25 e il 26 settembre 2021, il Museo archeologico Lametino, in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Ambrosia, presenta la programmazione dell’evento “Il diadema del Tesoro di Terina: dal 3D al tattile” previsto per sabato 25 settembre 2021 dalle ore 17.00 alle ore 21.00 con apertura straordinaria.

Il tema di quest’anno si fonda sullo slogan “Heritage: ALL inclusive”, tradotto “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!”; un evento che vuole essere una riflessione sulla partecipazione al patrimonio culturale estesa a tutti i cittadini, includendo ogni fascia d’età, gruppi etnici, minoranze presenti sul territorio e persone con disabilità.

Per tali ragioni l’evento, in collaborazione con l’associazione Ambrosia che opera sul territorio lametino da decenni sui temi del sociale e dell’inclusività, si svilupperà in due fasi: la prima ludico-didattica destinata ai bambini attraverso una visita guidata ad hoc e la realizzazione di un laboratorio in cui sarà possibile visionare e toccare con mano la riproduzione 3D in modello tattile del diadema appartenente il Tesoro di Sant’Eufemia Vetere.

La seconda parte dell’evento, invece, sarà di tipo seminariale, destinata ad un pubblico di adulti, durante la quale il team di ricercatori indipendenti, costituito dalla dott.ssa Felicia Villella, dall’arch. Gabriele Simonetta e dall’arch. Francesco La Trofa, esporranno le fasi procedurali di ricostruzione 3D del diadema fino alla messa in stampa. Per l’occasione la stampa della ricostruzione 3D del reperto sarà donata all’istituto museale.

Di seguito i dettagli dell’iniziativa di sabato 25 settembre:

  • ore 17.00 – 17.30: Visita guidata a misura di bambino (max 15 bambini età 6-8 anni) a cura della dott.ssa Felicia Villella;
  • ore 17.30 – 18.30: Laboratorio di diagnostica junior: Com’è fatto il diadema? (max 15 bambini età 6-8 anni) a cura della dott.ssa Felicia Villella;
  • ore 19.30 – 21.00: Seminario: Il diadema del Tesoro di Terina: dal 3D al tattile

intervengono:

  • Saluti ed introduzione: Simona Bruni, direttrice Museo archeologico Lametino
  • Il tema dell’inclusività nel settore dei Beni Culturali: Francesco La Trofa, architetto e giornalista, 3D & VR copywriter;
  • L’importanza della comunicazione nel patrimonio culturale: dott.ssa Felicia Villella, diagnosta e tecnico di restauro;
  • Dal 3D al tattile, il caso studio del diadema del Tesoro di Terina: arch. Gabriele Simonetta, architetto e 3D artist.

Durante l’apertura straordinaria, con prenotazione obbligatoria, sarà possibile prendere parte a due tour guidati tra le sale museali a cura dell’archeologo Antonio Vescio secondo gli orari 17.30 e 18.30.

Informazioni Evento:

Data Inizio: 25 Settembre 2021

Data Fine: 25 Settembre 2021

Costo del biglietto: gratuito

Prenotazione: tramite e-mail del Museo (nel rispetto delle norme anti-covid)

Posti disponibili: per la visita al museo ingressi contingentati a gruppi di 15 pax, per il laboratorio ludico-didattico più visita un gruppo massimo di 15 bambini (età 6 – 8 anni), per l’attività seminariale sono previsti massimo 30 posti a sedere (ingresso consentito con greenpass/certificato I o II dose o Tampone negativo nel rispetto delle norme anti-covid)

Luogo: Lamezia Terme, Museo archeologico Lametino

Orario: 17.00-21.00

Telefono: +39 3207984594

E-mail: drm-cal.lametino@beniculturali.it