LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Musica contro le mafie, parte il Premio Stream

2 min read
Musica contro le mafie, parte il Premio Stream

Vincitore sul palco del Palafiori nella settimana di Sanremo


ROMA. Tra le tantissime novità che hanno dato nuova linfa al premio Musica contro le mafie, rigenerandolo e rinnovandolo, ora è il momento del Premio Stream, il cui vincitore sarà sul palco principale del Palafiori nella settimana del Festival di Sanremo 2022.

Durante le fasi live e di residenza dello scorso settembre di “Music for Change – 12th Musica contro le mafie award” gli 8 finalisti hanno realizzato un brano con il quale si sono esibiti e “affrontati” nella finale del 24 settembre che ha visto come vincitore il cantautore partenopeo Francesco Lettieri; assegnatario anche della menzione speciale su segnalazione del Club Tenco.

La vittoria della menzione speciale di Musica contro la mafie è andata alla rapper Sugar, il premio Acep-Unemia al duo AliC’è e il secondo posto in classifica alla band Yosh Whale.

Una nuova “sfida” inizia per gli otto artisti che da oggi concorrono per il Premio Stream. Dalla pubblicazione delle otto canzoni scritte, composte e registrate presso i Bocs Art di Cosenza, e prodotte dalla label Musa Factory (Ed.Emmekappa); inizierà il conteggio degli streams e sarà quindi il gusto del pubblico a decretare l’ulteriore, importantissimo, riconoscimento che sarà assegnato al brano che, fino al lunedì 17 gennaio 2022, avrà ottenuto più ascolti sulla piattaforma Spotify.

I brani di Music for Change #21 nascono in un contesto unico al mondo, i Bocs Art (Sound BoCS) di Cosenza, un luogo che da quest’anno è diventato la base operativa e creativa di quello che per 11 anni è stato il premio Musica contro le mafie.

Una Music Farm a sfondo civile che è anche incubatore di nuove realtà artistiche alle prese con quelli che oggi sono i temi cardine dei diritti umani e civili: Resistenze e Democrazia, Ambiente ed Ecologia, Cittadinanza digitale, Parità di Genere e diritti LGBTQ+, Lavoro e Dignità, Migrazioni e Popoli, Disuguaglianze e Marginalità Sociale, Rigenerazione e Futuro.
(ANSA).

Copyright © All rights reserved.