LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Nicotera (Patto Sociale): realizzare gli studios nell’ex Opificio

1 min read

Giancarlo Nicotera (Patto Sociale) con una lettera aperta indirizzata al presidente f.f. Spirli’ ed all’assessore Gianluca Gallo chiede che gli studios cinematografici vengano realizzati nell’ex Opificio, così da farlo rinascere

L’idea di collocare a Lamezia Terme una sorta di Cittadella per il Cinema, con studi per la produzione cinematografica e la serialità audiovisiva, é da accogliere favorevolmente e ciò sia per la visione del progetto che per le possibili ricadute positive dal punto di vista economico, ma anche culturale, sociale e di promozione della nostra terra.

Tutto ciò ci fa riflettere anche sui beni regionali presenti a Lamezia Terme, tra cui quello davvero importante per dimensioni, ubicazione e potenzialità che é l’ex Opificio che davvero si presterebbe a questo, come a tanti altri investimenti regionali.

L’ex Opificio é ubicato a ridosso della Stazione centrale, della complanare della S.S. 280 e dello svincolo autostradale ed è a 2 minuti dall’aeroporto.

Questa struttura, dopo diversi progetti di svariati milioni di euro falliti, é da tempo preda di appetiti criminali, è lasciata all’incuria e all’abbandono, é diventata un’icona dello spreco e del depauperamento dei beni pubblici.

Sarebbe stupendo e darebbe un’impronta, una mission ed una caratterizzazione diversa all’idea della creazione degli “Studios” far rinascere questo luogo immenso, degradato e degradante per farne un fiore all’occhiello della nostra Calabria in Italia e nel mondo.

Giancarlo Nicotera – Patto Sociale