LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Nuovo CDU: Milleproroghe approvato, ora Provincia rinvii le elezioni

2 min read
Lamezia. Nuovo CDU

Per fortuna il decreto Milleproroghe è stato approvato anche al Senato e, quindi, da oggi tale proposta si è trasformata in legge ed ora è possibile sospendere le elezioni già indette e rinviarle ad altra data

Comunicato Stampa

Speriamo che la provincia metta subito in pratica questa legge e rimandi le elezioni. Questo permetterà di far votare non solo i rappresentanti del comune di Lamezia, ma anche di Decollatura e Falerna. Ne avevamo già parlato in passato, ma il 17 febbraio scorso, all’indomani della proclamazione delle elezioni del 28 marzo, noi avevamo evidenziato che ci sarebbero state solo 2 ipotesi per un possibile rinvio e, quindi, per dare la possibilità a Lamezia di votare e, per fortuna, la nostra prima ipotesi è stata accolta e votata nel Parlamento.

Qualcuno “poco informato” sostiene che le elezioni provinciali sono solo un voto tra quattro amici che si votano tra di loro, ma, probabilmente, ha solo sentito che le province si volevano chiudere e ora non conosce né i compiti, né i bilanci, tanto meno la storia delle Province. Solo per citare, e lo ricordiamo a noi stessi, le tantissime strade provinciali (realizzazione e manutenzione) sono di competenza della provincia come tutte le strutture scolastiche degli istituti superiori sono anch’essi di competenza provinciale. Le province hanno un consiglio, una giunta e un presidente con una sede e dipendenti.

Un’altra volta dobbiamo scomodare un vecchio proverbio: “quando la volpe non riesce ad arrivare all’uva dice che è acerba”.

Ora però che Lamezia ha la possibilità di avere i propri rappresentanti e avere il ruolo che le compete, dovremmo lavorare sin da subito in modo organizzato e preparando e proponendo candidature e programmi condivisi da quanti più consiglieri possibili. All’interno del consiglio comunale abbiamo tantissimi uomini e donne, validi e potenziali candidati, ma sarebbe giusto individuare i più validi, motivati e preparati che possano rappresentarci e portare avanti le istanze di tutto il territorio e non solo della parte politica che lo nomina. Una proposta comune e concordata che possa portare avanti una programmazione decisa insieme e che sia rivolta al bene e alle esigenze dell’intero territorio. Non possiamo arrivare sempre divisi con candidature singole e isolate. Dimostriamo, almeno in questo caso, di essere uniti e di lavorare tutti insieme per il bene di Lamezia Terme.

Il coordinatore cittadino del Nuovo Cdu
Giancarlo Muraca

Il presidente cittadino del Nuovo Cdu
Giuseppe Muraca