LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Omicidio dell’avvocato Ciriaco: tre condanne e un’assoluzione

1 min read
Errore, nessun ID annuncio impostato! Controlla la tua sintassi!

CATANZARO. Omicidio dell’avvocato Torquato Ciriaco: tre condanne e un’assoluzione.

La Corte di assise e appello di Catanzaro, presieduta dal giudice Gabriella Reillo ha condannato a 6 anni il collaboratore di giustizia Francesco Michienzi. Per i fratelli Giuseppe e Vincenzino Fruci, i giudici hanno stabilito la pena di 30 anni di reclusione.

Assolto Tommaso Anello. La sentenza sconvolge letteralmente il giudizio di primo grado che aveva assolto tutti e 4 gli imputati. Torquato Ciriaco, avvocato molto noto, fu ucciso in un agguato di stampo mafioso il primo marzo del 2002 vicino al bivio dei Due Mari a Maida.

L’auto su cui viaggiava il noto penalista venne affiancata da quella degli assassini che lo crivellarono di colpi lasciandolo senza vita sul volante della sua Ford Ranger. Ciriaco era sposato e lasciò la moglie e sei figlie tutte in tenera età. Red.

Click to Hide Advanced Floating Content