Omicidio Pagliuso, indagati due avvocati del Foro lametino

In Cronaca, Ultime notizie On

Sono due avvocati di Lamezia i due professionisti indagati per l’omicidio di Francesco Pagliuso, noto penalista ucciso la sera del 9 agosto 2016 nel cortile della sua casa.

Secondo i giudici inquirenti i due legali avrebbero spinto dei loro clienti ad architettare l’assassinio del penalista di cui è accusato Marco Gallo, il killer a processo per altri due omicidi compiuti nel 2017. Pagliuso difendeva la famiglia Mezzatesta, nello specifico Domenico e Giovanni, padre e figlio, responsabili di un duplice omicidio avvenuto in un bar di Decollatura nel 2013.  A cadere sotto i colpi dei Mezzatesta furono Giovanni Vescio e Francesco Iannazzo, vicino alla famiglia Scalise. Da questo intricato quadro di legami e affari tra personaggi e famiglie vicine alla criminalità, secondo gli inquirenti, sarebbe maturato il delitto Pagliuso. Sempre secondo i giudici infatti, il killer Marco Gallo, avrebbe agito “con modalità mafiose per favorire il gruppo criminale ‘ndranghetistico degli Scalise”.

Articoli Correlati

Laura Ferrara

La candidata Laura Ferrara (M5S) il 21 maggio a Lamezia

Martedì 21 maggio Laura Ferrara, ricandidata parlamentare europea con il Movimento 5 Stelle, parteciperà a Lamezia Terme a un’iniziativa

Read More...
fabio rampelli

Impianti sportivi. Il Vice Presidente della Camera Rampelli incontra i Commissari

Domani alle ore 15:00, incontro istituzionale fra il Vice Presidente della Camera dei Deputati, On. Fabio Rampelli e la

Read More...
Maida. Gestione illecita di rifiuti speciali in un’area agricola

Maida. Gestione illecita di rifiuti speciali in un’area agricola

Denunciata 1 persona e sequestrata un’area di 3500 metri quadri, 28 autoveicoli e parti di esse (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu