LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Operazione “Magma”, disarticolata la cosca di ‘ndrangheta dei Bellocco

1 min read

Un fermo immagine tratto da un video della Guardia di finanza mostra un'operazione dei militari in varie regioni per l'esecuzione di 45 ordinanze di custodia cautelare in carcere e ai domiciliari, emessa dal gip su richiesta della Dda di Reggio Calabria. ANSA/GUARDIA DI FINANZA EDIORIAL USE ONLY NO SALES

REGGIO CALABRIA. Un’operazione è stata condotta dalla Guardia di finanza è in varie regioni per l’esecuzione di 45 ordinanze di custodia cautelare in carcere e ai domiciliari, emessa dal gip su richiesta della Dda di Reggio Calabria.

 

L’operazione, denominata ‘Magma’, secondo gli investigatori, ha disarticolato il clan Bellocco di Rosarno e le sue articolazioni extra regionali operanti in particolare nel Lazio, in Emilia Romagna e in Lombardia. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa, traffico internazionale di sostanze stupefacenti, detenzione di armi e rapina aggravate dall’utilizzo del metodo mafioso e della transnazionalità del reato. L’operazione è condotta dai finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, insieme a personale del Servizio centrale investigazione criminalità organizzata della Finanza con il coordinamento della Dda reggina e l’ausilio di elicotteri del Comparto aeronavale del Corpo.