LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Oppido Mamertina, con una roncola uccide il marito nel sonno (Video)

1 min read
Carabinieri Catanzaro - Lameziatermeit

Carabinieri Catanzaro

Maria Barca, 63 anni, è stata arrestata dai carabinieri per aver ucciso a colpi di roncola il marito mentre dormiva dopo una lite nella loro casa di Castellace di Oppido Mamertina.
roncolaSecondo quanto ricostruito attraverso le indagini, concentrate sulle ultime ore della vittima, l’uomo avrebbe trascorso la giornata a casa con la moglie che, verosimilmente per rancori e dissapori maturati negli anni a seguito della morte del figlio Domenico, ucciso nel 2008 a Sinopoli dopo una lite per futili motivi, avrebbe aggredito il marito nel primo pomeriggio, mentre questi dormiva, colpendolo alla testa con una roncola.
L’uomo, Rocco Cutrì, 71 anni, è morto per le gravi lesioni riportate prima dell’arrivo dei sanitari, avvertiti dall’altro figlio della coppia.
L’arma del delitto è stata rinvenuta dai carabinieri nel giardino di una casa disabitata nelle vicinanze dell’abitazione dei Cutrì.
La vittima, nota ai carabinieri per la vicinanza alla cosca “Alvaro-Violi-Macri'”, era il suocero di Carmine Alvaro, 65 anni, detto “u cuvertuni”.
La donna è stata trasferita nel carcere di Reggio Calabria “San Pietro”.

Redazione