LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Paolo Mascaro eletto presidente del Sistema Bibliotecario Lametino

2 min read
paolo mascaro

Oggi, 17 Giugno alle ore 11,30, presso la Sala Napolitano del Municipio di Lamezia Terme si è tenuta l’assemblea della Conferenza dei Sindaci del Sistema Bibliotecario Lametino

Comunicato Stampa

All’incontro erano presenti i Sindaci e rappresentanti dei Comuni di Lamezia Terme, Carlopoli, Conflenti, Curinga, Decollatura, Feroleto Antico, Gizzeria, Jacurso, Pianopoli, Platania, Maida, San Mango D’Aquino, San Pietro a Maida, Serrastretta.

L’assemblea, su proposta del rappresentante del Comune di Carlopoli dott.ssa Maria Antonietta Sacco, ha eletto all’unanimità il Sindaco di Lamezia Terme, avv. Paolo Mascaro, Presidente del Sistema Bibliotecario Lametino.

Il neo Presidente, nel ringraziare per l’incarico affidato, ha delineato quelle che saranno le linee guida per le attività culturali comuni del prossimo futuro.

In particolare ha sottolineato l’opportunità di consolidare la collaborazione dei singoli comuni attraverso la realizzazione di iniziative collettive, potenziando l’uso dei social network come sperimentato dal Sistema e da diversi comuni durante il “Maggio dei Libri” con la realizzazione di decine di incontri con autori e presentazioni di libri via facebook; raccogliendo poi una esigenza diffusa rappresentata dai presenti, ha confermato l’impegno dell’Amministrazione di Lamezia Terme a svolgere un ruolo di attivo coordinamento e propulsione nelle tematiche generali di interesse comune e, con riferimento alle attività culturali, attraverso il Sistema Bibliotecario.

L’assemblea ha poi accettato la richiesta di adesione del Comune di Cicala, presentata con Delibera del Consiglio Comunale n. 21 del 10/12/2019, che diventa così il ventesimo comune del Sistema Bibliotecario.

L’assemblea ha poi discusso e approvato all’unanimità il bilancio consuntivo 2019 ed il bilancio preventivo 2020.

Infine è stata decisa l’adesione alla Rete delle Reti – il coordinamento nazionale dei Sistemi Bibliotecari. La Rete rappresenta, ad oggi, 23 Sistemi in tutta Italia. Per la Calabria ne fa parte anche il Sistema Bibliotecario Vibonese. La Rete unisce le migliori esperienze in campo nazionale, a partire dai Sistemi dell’area metropolitana milanese, della città di Torino, dei Castelli Romani e delle principali città del Centro/Nord del paese. La convinta adesione manifestata consentirà l’acquisizione di best practices nell’erogazione di servizi all’utenza che siano all’altezza dei tempi, e lo sviluppo di attività di collaborazione culturale a livello nazionale.

L’assemblea ha dato mandato al Presidente Mascaro di sottoscrivere il relativo protocollo d’intesa.