LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Francesco Pariano lascia la Lega: mortificato da questo modo assurdo di fare politica

1 min read

20 anni, militante della Lega dal 2018, Coordinatore Regionale Comunicazione Lega Giovani Calabria e Referente per i Social Lega Calabria per la Provincia di Crotone, lascia la Lega Calabria e la Lega Giovani Calabria

I motivi – scrive Pariano – riguardano l’immeritata e totale emarginazione e, dunque, la distruzione del gruppo storico della Lega di Crotone, fondato e radicato dall’avvocato Giancarlo Cerrelli a Crotone, da parte del Commissario Regionale Giacomo Saccomanno e da parte del Commissario Provinciale Cataldo Calabretta.

Il secondo motivo riguarda “l’espulsione”, per giunta giuridicamente inesistente, da parte del Commissario Regionale Giacomo Saccomanno e da parte del Commissario Provinciale Cataldo Calabretta, nei confronti del Consigliere Comunale di Crotone la Dott.ssa Marisa Luana Cavallo e dell’ex Coordinatore Provinciale Lega Crotone l’avv. Giancarlo Cerrelli.

Da giovane che si è avvicinato alla politica – continua Pariano – mi sento profondamente mortificato da questa Lega e da questo modo assurdo di fare politica. Avevamo creato a Crotone, grazie alla guida attenta di Cerrelli e della Cavallo, un gruppo coeso e unito: una famiglia. Io mi sentivo a casa in quella Lega, oggi sento il vuoto di un’esperienza bellissima che, però, per le ambizioni di qualcuno non c’è più.

Non so cosa farò in futuro, ma una cosa è certa non rinuncerò a seguire l’esempio politico di chi mi ha guidato finora, anche eventualmente in un altro partito.

 

Click to Hide Advanced Floating Content