Pedofilia: un arresto a Reggio Calabria

In Cronaca On
- Updated
Pedofilia: un arresto a Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA. Dietro l’apparenza del normale impiegato e padre di famiglia, celava la personalità di un appassionato collezionista di immagini e video pedopornografici.

Un impiegato di 63 anni di Reggio Calabria é stato arrestato dalla Polizia postale in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip su richiesta della Procura reggina.

Il provvedimento è stato eseguito dalla Polizia Postale di Reggio Calabria che, tempo addietro, aveva eseguito una perquisizione nell’abitazione e nella sede di lavoro dell’indagato nell’ambito di un altro procedimento penale aperto dalla Procura della Repubblica di Venezia.

Gli accertamenti hanno consentito di trovare duemila file di immagini e video conservati nelle memorie digitali degli strumenti sequestrati, dal contenuto esplicitamente pedo-pornografico del quale, secondo l’accusa, l’uomo era perfettamente consapevole, tanto che gli viene contestata l’aggravante dell’utilizzo di mezzi per impedire la propria identificazione.

Articoli Correlati

Asp Catanzaro: nuovo progetto per migliorare servizi di relazione col pubblico

LAMEZIA. “Informare, accogliere, tutelare”, questo il nome del progetto promosso dall’Urp (Ufficio relazioni con il pubblico) dell’Asp di Catanzaro

Read More...
Lamezia. Rocco Mangiardi incontra i ragazzi della Gatti

Patto Sociale: scorta ridotta a Mangiardi, pessimo segnale dello Stato

La vicenda inerente Rocco Mangiardi impone delle ineludibili prese di posizione (altro…)

Read More...
Riciclo creativo all'Istituto Comprensivo 'Don Milani'

Lamezia. Riciclo creativo all’Istituto Comprensivo ‘Don Milani’

Gli alunni delle prime classi dei Plessi “San Teodoro” e “Platania” della Scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo

Read More...

Mobile Sliding Menu