Due auto di agenti della penitenziaria sono state incendiate

In Cronaca On
- Updated

Lo rende noto il sindacato Cosp definendo il gesto contro la penitenziaria “vile e vigliacco”.

REGGIO CALABRIA. Le auto di due agenti della polizia penitenziaria in servizio in carceri nel reggino sono state incendiate la notte scorsa. Lo rende noto il sindacato Cosp definendo il gesto “vile e vigliacco”.

Le auto erano parcheggiate sotto le abitazione dei due agenti e sono andate completamente distrutte. I vetri di alcune finestre di abitazioni vicine sono andati infranti per lo scoppio degli pneumatici.

Il segretario generale del Cosp Domenico Mastrulli, in una nota, ha chiesto l’intervento del capo del Governo, e dei ministri della Giustizia e dell’Interno. “In Calabria, ma non solo in Calabria – ha sostenuto – servono uomini, mezzi, politiche sulla certezza della pena”.

Redazione

Articoli Correlati

Reggio Calabria. Dalla produzione allo spaccio, sgominata banda

La Guardia di finanza arresta 10 persone (altro…)

Read More...
Sindaci bloccano l'impianto di termovalorizzazione di Gioia Tauro

Sindaci bloccano l’impianto di termovalorizzazione di Gioia Tauro

Impedito il conferimento da altri comuni, 'situazione drammatica' (altro…)

Read More...
Il collettivo EFFE presenta la Talk con Luca Santese e Marco P. Valli di Cesura

Il collettivo EFFE presenta la Talk con Luca Santese e Marco P. Valli di Cesura

Il 16 e 17 novembre 2019 si è tenuta una talk organizzata dal collettivo fotografico EFFE che opera da

Read More...

Mobile Sliding Menu