Due auto di agenti della penitenziaria sono state incendiate

In Cronaca On
- Updated

Lo rende noto il sindacato Cosp definendo il gesto contro la penitenziaria “vile e vigliacco”.

REGGIO CALABRIA. Le auto di due agenti della polizia penitenziaria in servizio in carceri nel reggino sono state incendiate la notte scorsa. Lo rende noto il sindacato Cosp definendo il gesto “vile e vigliacco”.

Le auto erano parcheggiate sotto le abitazione dei due agenti e sono andate completamente distrutte. I vetri di alcune finestre di abitazioni vicine sono andati infranti per lo scoppio degli pneumatici.

Il segretario generale del Cosp Domenico Mastrulli, in una nota, ha chiesto l’intervento del capo del Governo, e dei ministri della Giustizia e dell’Interno. “In Calabria, ma non solo in Calabria – ha sostenuto – servono uomini, mezzi, politiche sulla certezza della pena”.

Redazione

Articoli Correlati

Feroleto Antico, atto vandalico contro un’azienda che produce miele

FEROLETO ANTICO. L’azienda di Josephine Pagnotta che produce miele e prodotti apistici con postazioni a Feroleto Antico, Pianopoli e

Read More...

Comitato 4 gennaio: “Su Sacal, consigliere Scalzo interroga la Regione”

Riceviamo e pubblichiamo: "Il 'Comitato Lamezia Terme 4 gennaio' esprime condivisione e sostegno al consigliere regionale lametino Antonio Scalzo che

Read More...

Castrovillari, topi a scuola: protestano le mamme degli alunni

 CASTROVILLARI. La mamme di un gruppo di alunni della scuola "Santissimi medici" di Castrovillari hanno inscenato una protesta per

Read More...

Mobile Sliding Menu