LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Per AMA Calabria, a Lamezia Alessandro Quarta

3 min read

Alessandro Quarta con l’Orchestra Femminile del Mediterraneo presenta in esclusiva per la regione il suo celebre progetto su Astor Piazzolla al Teatro Grandinetti per la stagione AMA Calabria

COMUNICATO STAMPA

Lamezia Terme – Sabato 30 novembre 2019 alle ore 21 secondo appuntamento della stagione AMA Calabria al Teatro Grandinetti Comunale di Lamezia Terme con un appuntamento d’eccezione: Alessandro Quarta, noto al grande pubblico per la partecipazione al festival di Sanremo con Il Volo accompagnato dall’Orchestra Femminile del Mediterraneo diretta da Antonella De Angelis, presenta un programma interamente dedicato alle celebri melodie di Astor Piazzolla reso possibile grazie al sostegno del MiBACT direzione generale dello Spettacolo, della Regione Calabria e del CIDIM Comitato Nazionale Italiano Musica.

Questo Progetto di Alessandro Quarta su Piazzolla si definisce un programma di musica Classica ma emotivamente Pop. Come diceva Piazzolla delle sue composizioni, le sue musiche non sono solo Tango, perché lui odiava che si ballasse sulle sue musiche in quanto sono incredibilmente ricche di sensualità, passione e classicità, estremamente dinamiche con repentini cambi di tempo. Già candidato Grammy l’album “Alessandro Quarta plays Astor Piazzolla” è stato registrato in Germania con sonorità 3D. Il progetto presentato per la prima volta in Calabria è presente nelle principali programmazioni internazionali.

Alessandro Quarta ha studiato con Salvatore Accardo, Abraham Stern, Zinaida Gilels e Pavel Vernikov, ereditando dai suoi Maestri la più grande tradizione violinistica classica. Acclamato dalla CNN nel 2013 come “Musical Genius”, nel 2017 a Montecitorio viene premiato come “Miglior Eccellenza Italiana nel Mondo” per la Musica e, nel 2019, dalle Nazioni Unite di New York riceve il Premio come “Membro Onorario” dell’UNESCO. Alessandro è cresciuto con i più grandi direttori al mondo ricoprendo ruoli come Violino di Spalla di fronte a nomi del calibro di L. Maazel, E. Inbal, C. Dutoit, M. Rostropovich, M.W. Chung, G. Pretre, Z. Metha, effettuando tournée come spalla in Europa, America, Cina, Giappone, Medio Oriente, suonando nelle più prestigiose sale del mondo. E’ poi maturato alla luce delle sue molte incursioni in territorio blues, soul e pop, fino a diventare il musicista non convenzionale che conosciamo oggi. Le sue collaborazioni eccellenti comprendono alcuni dei più grandi artisti mondiali: Aretha Franklin, Ray Charles, Jamiroquai, James Brown,Tina Turner, Tom Jones. Violinista, arrangiatore, compositore e solista con nomi quali Solisti dei Berliner Philharmoniker, Carlos Santana, Lucio Dalla, Mark Knopfler, Boy George, Dionne Warwick, Lionel Richie, Celine Dion, Liza Minnelli, Joe Cocker, Lenny Kravitz, Jovanotti, Amy Stewart e molti altri. Collabora in progetti internazionali insieme a Dee Dee Bridgewater, Mike Stern, James Taylor, Toquinho, Sarah Jane Morris, Gino Vannelli, Regina Carter, Pablo Ziegler. Ha partecipato a scritture di musica inedita per film della Walt Disney, ha composto, arrangiato ed eseguito, ottenendo un successo strepitoso, il brano “Dorian Gray” eseguito live in Prima Mondiale con “Roberto Bolle” con cui si è esibito nel tour Roberto Bolle & Friends 2018 in Arena di Verona, Caracalla a Roma, Teatro Carlo Felice di Genova, Pala De Andrè a Ravenna e P.zza S.ma Annunziata a Firenze. Straripante successo italiano e mondiale a Sanremo 2019 con “il Volo” nella serata dei duetti; per quel momento di forte impatto musicale e interpretativo Alessandro ha riscosso e riscuote tutt’ora un consenso unanime Italiano e Mondiale. Quarta suona un Giovanni Battista Guadagnini del 1761.

Antonella De Angelis è ritenuta “fra i più interessanti direttori della sua generazione” dal Maestro Donato Renzetti col quale ha studiato direzione d’orchestra conseguendo Diploma con il massimo dei voti presso l’AMP. Lior Shambadal (Direttore stabile dei Berliner Symphoniker) l’ha insignita della Menzione di Merito per la direzione delle sinfonie di Beethoven.  Ha diretto importanti orchestre in Italia e all’estero. Da anni con passione lavora al progetto dell’Orchestra Femminile del Mediterraneo nata come spazio privilegiato in cui artiste dei Paesi mediterranei e non solo, si accolgono per condividere l’arte e divulgare obiettivi quali la Pace, la Cultura e l’Educazione. Con questa compagine collabora abitualmente con importanti solisti di fama internazionale.

I biglietti per assistere allo spettacolo serale sono in vendita al botteghino del teatro aperto il giorno di rappresentazione dalle 17. Potranno essere acquistati presso la sede di AMA Calabria sita in Via P. Celli, 23 a Lamezia Terme venerdì dalle 9:00 alle 13:00 oppure on line