La petizione basta degrado è stata presentata all’Asp di Catanzaro

In Politica On
basta degrado, iniziativa MTL

Massimo Cristiano, Presidente MTL-Nuova Lamezia, in una nota informa i cittadini di aver presentato la petizione basta degrado all’Asp di Catanzaro

Ecco il comunicato:

Per come annunciato continua la battaglia basta degrado per la riduzione della tariffa TARI nella città di Lamezia Terme a seguito dei continui disservizi provocati della società che gestisce il servizio di nettezza urbana, che è bene ribadirlo ogni anno costa ben 12.000.000 di euro, soldi dei contribuenti, costretti a pagare una tariffa alta ricevendo in cambio un servizio scadente.
Nella giornata odierna abbiamo protocollato la richiesta, allegando le firme della petizione BASTA DEGRADO, all’ ASP di Catanzaro ufficio igiene urbana, per il riconoscimento del danno ambientale o sanitario provocato alla città di Lamezia nei giorni scorsi,  a causa dell’ interruzione del servizio di raccolta rifiuti, per motivi che ancora oggi non conosciamo, alla richiesta abbiamo allegato numerose foto e articoli di stampa.
Questa procedura è propedeutica alla richiesta di riduzione della tariffa TARI ai sensi del regolamento comunale IUC art. 15 D che così recita: il tributo è dovuto nella misura massima del 20% della tariffa quando si sia verificata una situazione riconosciuta dall’ autorità sanitaria di danno o pericolo di danno alle persone o all’ ambiente dovuta al mancato svolgimento del servizio di gestione dei rifiuti, ovvero all’ effettuazione dello stesso in grave violazione della disciplina di riferimento, nonché all’ interruzione per motivi sindacali o per imprevedibili organizzativi.
La nostra è una battaglia di civiltà e legalità, con gazebi e petizione on line, e non ci fermeremo fin quando non sarà riconosciuto ed affermato un concetto molto semplice, chi paga le tasse ha diritto ad avere un servizio efficiente e di qualità.
Massimo Cristiano
Presidente MTL-Nuova Lamezia

 

Articoli Correlati

Carlo Tansi ringrazia i sindaci calabresi

Calabria, Carlo Tansi lascia la protezione civile

Il capitolo è definitivamente chiuso grazie agli “stregoni del cerchio nero” (altro…)

Read More...
Sindaco di Riace arrestato da Guardia di finanza-LameziaTermeit

Confermato divieto di dimora a Riace per Mimmo Lucano

Rigettata l'istanza di revoca, resta l'obbligo di firma per la compagna etiope (altro…)

Read More...
time out conad lamezia

La Conad Lamezia sfiora l’impresa: sconfitta al tie-break dalla Centrale del latte Brescia

Impresa sfiorata! La Conad Lamezia strappa un punto dalla trasferta in casa della capolista Centrale del latte Sferc Brescia

Read More...

Mobile Sliding Menu