LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Piccioni: “Dotare il reparto di neonatologia di personale adeguato”

2 min read

Rosario Piccioni (Lamezia Bene Comune) condivide il grido di allarme lanciato da diverse associazioni lametine sulle condizioni del reparto di neonatologia dell’ospedale di Lamezia Terme, dove la carenza di personale e i turni a cui sono costretti i pochi medici e infermieri del reparto sta determinando una situazione insostenibile sotto tutti i punti di vista

Comunicato Stampa

“Siamo perfettamente consapevoli che l’emergenza Covid e la campagna di vaccinazione da un anno ormai rappresentano la priorità nell’agenda sanitaria; tuttavia è necessario che l’attività degli altri reparti venga salvaguardata e si intervenga laddove, come nel reparto di neonatologia, esistono condizioni di criticità che richiedono un intervento immediato a tutela della salute della comunità, in particolare in questo caso dei più piccoli. Come può un reparto con il personale ormai ridotto al lumicino servire una realtà vasta come quella di Lamezia e del suo comprensorio? A maggior ragione in un contesto di emergenza sanitaria, come può un reparto con gravi carenze di personale attivare interventi tempestivi come quelli richiesti verso una categoria particolarmente fragile quale quella dei neonati? Ecco i risultati della chiusura del reparto di terapia intensiva neonatale contro la quale ci siamo battuti negli anni scorsi, consapevoli che si trattava di una scelta che avrebbe aperto la strada a un depotenziamento di tutti i servizi collegati alla maternità e alla neonatologia.

L’allarme lanciato dalle associazioni è un monito a prevenire oggi per non trovarci malauguratamente di fronte a tragedie che si possono evitare. Il commissario Longo e la commissione straordinaria dell’Asp di Catanzaro si attivino per far fronte alle carenze del reparto di neonatologia del nostro ospedale con soluzioni nell’immediato e procedendo all’espletamento dei concorsi già previsti. Il tempo delle chiusure e dell’ “eterna emergenza” all’ospedale di Lamezia deve finire. Si lavori da subito per il potenziamento e il rilancio.”

Click to Hide Advanced Floating Content