LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Polfer Lamezia Terme, Furgiuele: basta degrado, interrogherò il Governo

1 min read
DOMENICO FURGIUELE

Venerdì 22 ottobre sarò al fianco del sindacato Cosip per manifestare contro lo scenario di degrado in cui sono costretti a lavorare, loro malgrado, le forze dell’ordine di stanza presso la stazione di Sant’Eufemia

Comunicato Stampa

L’ennesima aggressione perpetrata nei confronti di alcuni valorosi agenti del presidio Polfer di Lamezia Terme dimostra in modo lampante che si è superato ampiamente il segno ed impone azioni serie.

Nel merito, condivido in pieno le giuste rivendicazioni del sindacato di Polizia Cosip.

Non è possibile che un punto di riferimento a tutela dell’ordine pubblico ubicato nell’ambito di uno dei più importanti scali ferroviari del Mezzogiorno d’Italia sia lasciato da solo, e che il governo non provveda a potenziarlo con nuove risorse umane e mezzi più adeguati a fronteggiare i costanti assalti delinquenziali di gang e cani sciolti che pensano di poter trasformare la stazione centrale di Sant’Eufemia Lamezia Terme nel loro Bronx.

Una cosa che non permetteremo mai.

Per questo, nei prossimi giorni interrogherò direttamente l’esecutivo in parlamento per chiedere alla ministra Lamorgese provvedimenti seri atti a rafforzare la Polfer lametina.

Ne va della sicurezza dei viaggiatori e degli stessi eroici pochi agenti chiamati quotidianamente a gestire una situazione potenzialmente esplosiva.

Click to Hide Advanced Floating Content