LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Pornografia minorile: arrestato giudice di Reggio Calabria

1 min read
aula-tribunale

In arresto il giudice Gaetano Maria Amato

Il giudice Gaetano Maria Amato, in servizio alla Corte d’Appello di Reggio Calabria è stato arrestato dalla polizia a Messina per pornografia minorile.

Nei suoi confronti il Gip di Messina, su richiesta del procuratore Maurizio De Lucia e dell’aggiunto Giovannella Scaminaci, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Il giudice rischia ora anche la sospensione dalla funzione e dallo stipendio da parte della sezione disciplinare del Csm, oltre alla collocazione fuori dal ruolo organico della magistratura.

La notizia è stata confermata all’ANSA da fonti giudiziarie, che fanno sapere che non forniranno altri particolari a tutela delle vittime.

Dopo essersi occupato della sezione civile, trascorsi i 10 anni richiesti dalle norme del Consiglio Superiore della Magistratura, il giudice Amato ha iniziato a prestare servizio alla sezione penale solo da gennaio di quest’anno. Sembrerebbe abbia anche fatto parte dei collegi in Corte d’Assise e alla sezione misure di prevenzione.

Al momento gli ambienti della Corte d’Appello reggina non rilasciano dichiarazioni.

S.F.

 

Copyright © All rights reserved.
Click to Hide Advanced Floating Content