LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Potenziato il servizio endoscopico nel Presidio Ospedaliero di Lamezia Terme

1 min read

L’attività endoscopica dell’ASP di Catanzaro, grazie all’impegno quotidiano del Responsabile del Servizio di Endoscopia dott. Aldo Schicchi e dell’intera equipe, è garantita sia nel Presidio Ospedaliero di Lamezia Terme che nel Presidio Ospedaliero di Soverato, per soddisfare due grandi ambiti territoriali: la fascia tirrenica e la fascia ionica

Comunicato Stampa

Il Servizio di Endoscopia dell’ASP di Catanzaro è stato recentemente potenziato grazie alla presenza di due nuovi medici che hanno consentito l’implementazione delle attività.

Ad oggi infatti l’offerta di prestazioni è stata ampliata nel Presidio Ospedaliero di Lamezia Terme con dieci posti aggiuntivi alla settimana ed, inoltre, si è provveduto alla riorganizzazione del servizio endoscopico presso il Presidio Ospedaliero di Soverato.

Inoltre è in fase di valutazione da parte della Dirigenza dell’ASP catanzarese, un potenziamento della dotazione tecnologica e del personale paramedico, già richiesti dal responsabile del Servizio di Endoscopia, con l’obiettivo di incrementare ulteriormente le prestazioni e ridurre notevolmente le liste di attesa.

Bisogna inoltre precisare che attualmente i tempi d’attesa sono in linea con le altre strutture sanitarie della Calabria ma, l’attuale management, alla luce dell’elevato numero di richieste che pervengono dal territorio, intende ulteriormente potenziare tale servizio per abbattere le liste d’attesa e farle rientrare nella media nazionale.

Copyright © All rights reserved.