Mercoledi’ 19 la presentazione del libro Il caso Aversa tra rivelazioni e misteri

In Eventi&Cultura On
Il caso Aversa, il libro di Cannone - LameziaTerme.it

Organizzata dal Centro Riforme Democrazie e Diritti, mercoledì 19 aprile, con inizio alle ore 18,30, presso la Sala Convegni del Savant Hotel, sarà presentato il libro del giornalista Antonio Cannone dal titolo Il caso Aversa tra rivelazioni e misteri.

Il caso Aversa tra rivelazioni e misteriConversano con l’Autore il giornalista Gianfranco Manfredi e l’on. avv. Armando Veneto.
Intervengono la dott.ssa Luisa Latella, Prefetto di Catanzaro e il dott. Michele Falco, Editore.
Il caso Aversa a distanza di 25 anni, nonostante una verità giudiziaria accertata, continua a presentare lati irrisolti e per molti versi oscuri.
Il libro percorre la vicenda a partire dalle dichiarazioni dei due pentiti della “sacra corono unita” che si auto-accusano del duplice omicidio del sovrintendente della Polizia di Stato Salvatore Aversa e della moglie prof.ssa Lucia Precenzano avvenuto a Lamezia Terme il 4 gennaio 1992.
A parte le confessioni dei due pentiti pugliesi, nel libro sono raccolte anche le dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia lametini.
Una vicenda segnata dalle prime affermazioni, rivelatesi poi false, di Rosetta Cerminara che indicò due persone, innocenti, quali autori del duplice omicidio.

Articoli Correlati

lidia vescio

Coronavirus. Vescio (PD): il governo venga incontro alle necessità di studenti e famiglie

Si unisce all’appello, già lanciato dai ragazzi dell’UMG, Lidia Vescio (Partito Democratico) dando supporto a studenti e famiglie, lasciati

Read More...
Italia Viva Calabria

Italia Viva Catanzaro: Governo valuti nostra proposta su emergenza liquidità

Il governo in queste ore sta varando un nuovo decreto di aiuti per famiglie e aziende, noi di Italia

Read More...
Coronavirus: a Messina code lunghissime, De Luca torna alla carica

Coronavirus: a Messina code lunghissime, De Luca torna alla carica

Il sindaco di Messina, Cateno De Luca, torna a controllare i traghetti (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu