Primo corso regionale Agrichef organizzato da Coldiretti Calabria – Campagna Amica

In Eventi&Cultura On

Molinaro: gli agriturismi sempre di più competitivi e di qualità

Gli Agrichef in formazione

Comunicato stampa:

È in corso di svolgimento fino al 15 marzo a San Giovanni in Fiore (CS) c/o l’azienda Agrituristica Tenuta di Torre Garga il primo corso regionale per Agrichef della Calabria, organizzato da Coldiretti Calabria – Campagna Amica, con il  compito di formare per adesso 15 Agrichef che contribuiranno a certificare l’agriturismo DOC italiano di ogni provincia della Calabria. Il corso è riservato a titolari, collaboratori o coadiuvanti degli agriturismi. L’obiettivo è quello di formare i partecipanti sulle tecniche di cucina e di sala, presentazione e scelta dei vini per alzare il livello tecnico e le capacità gestionali e organizzative delle imprese agricole, per valorizzare i prodotti aziendali, approfondendo la conoscenza delle materie prime e quindi con una straordinaria e unica capacità di raccontarsi.

Nei tre giorni gli Agrichef provenienti dalle province della Regione, scopriranno i segreti dell’arte che legano la cucina al territorio, un tema e attitudine sempre di più avvertita dai cittadini-consumatori. Nelle ore di corso gli allievi potranno apprendere le tecniche più moderne per servire i piatti della tradizione calabrese, visti sotto chiave classica o reinventati, in modo da divenire un valore aggiunto negli agriturismi, che si distinguono già per genuinità e qualità dei prodotti, interamente a “chilometro zero”.

“Durante questo primo corso – afferma il presidente di Coldiretti Cosenza Pietro Tarsi agrichef stellato che curerà l’attività – sarà posta la massima attenzione sulla valorizzazione dei prodotti del nostro territorio, sulle ricette e sulle preparazioni tradizionali innovate sul piano tecnico e di realizzazione. Vogliamo fornire agli agriturismi gli strumenti necessari per essere sempre competitivi e al passo con le richieste del mercato. I temi affrontati spazieranno dalle tecniche e tecnologie di cottura all’ottimizzazione e organizzazione dei tempi di preparazione, dalle modalità di conservazione degli alimenti al pricing del piatto e menù, dalla mise en place fino all’abbinamento vino e bicchiere. Ci auguriamo che tutto questo possa  fornire agli allievi una panoramica sul mondo della ristorazione di qualità”.

“Gli agriturismi – commenta il presidente di Coldiretti Calabria Pietro Molinaro – sono il biglietto da visita e un potente strumento di conoscenza del territorio, sempre più ricercati dai consumatori che vogliono vivere delle vere e proprie esperienze durante il loro soggiorno. La nostra tradizione culinaria, sta rendendo la Calabria una tappa fondamentale nel panorama del turismo enogastronomico italiano e i nostri Agrichef diventeranno custodi di un sapere locale di altissimo valore ”. Il corso prevede l’alternanza di teoria e pratica svolta sotto l’occhio vigile di docenti altamente qualificati ed esperti del settore, quali il primo Agrichef d’Italia e presidente nazionale di Terranostra Diego Scaramuzza.

Articoli Correlati

Don Ciotti a Crotone: la memoria sia responsabilità

Don Ciotti a Crotone: la memoria sia responsabilità

Sacerdote nella città pitagorica per ricordare il bimbo ucciso su un campo di calcio (altro…)

Read More...
docente sede di residenza-LameziaTermeit

Calabria. Accordo di collaborazione tra scuola e mondo del lavoro

Nella Sala Convegni del Museo Storico Militare (MUSMI) del Parco della Biodiversità Mediterranea di Catanzaro, il Direttore Generale dell’Ufficio

Read More...
Cessaniti (VV). Scoperti otto artifizi pirotecnici

Cessaniti (VV). Scoperti otto artifizi pirotecnici

Il materiale esplodente era conservato nello scantinato di una abitazione (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu