LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Progetto Waterfront Lamezia e Porto Turistico: consegnati elaborati tecnici dello studio di fattibilità

3 min read
Progetto Waterfront Lamezia e Porto Turistico: consegnati elaborati tecnici dello studio di fattibilità

Sulla base di quanto stabilito il 18 dicembre scorso alla presentazione del Masterplan Generale del Progetto Waterfront Lamezia e nuovo Porto Turistico, nonostante le difficoltà legate a Covid 19, nel corso di due brevi incontri di lavoro sono stati consegnati da parte di Coipa International agli Enti sottoscrittori del Protocollo d’Intesa gli elaborati tecnici riguardanti lo studio di fattibilità

Comunicato Stampa

Alle iniziative coordinate dal Presidente della Lameziaeuropa spa Leopoldo Chieffallo, insieme all’amministratore delegato di Coipa International Vito Favorito Sciammarella,  hanno partecipato tra gli altri l’Assessore Regionale Franco Talarico, il Sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro, il Presidente della CCIAA di Catanzaro Daniele Rossi, il generale Aloisio Mariggiò Commissario di Calabria Verde, il commissario Corap Fernando Caldiero, il presidente della Fondazione Terina Gennarino Masi.

Da parte di tutti i rappresentanti delle istituzioni è stato espresso apprezzamento per il lavoro svolto fino a questo momento in maniera condivisa da parte di tutti gli Enti coinvolti nel progetto di sviluppo e per la forte e concreta determinazione  di Coipa International a portare avanti il lavoro sulla base degli impegni e delle linee guida del Protocollo d’Intesa sottoscritto tra settembre e dicembre 2019.

In particolare l’Assessore Regionale Talarico ha confermato l’impegno della Regione Calabria a promuovere a livello istituzionale il progetto anche a garanzia degli investitori internazionali ed a migliorare il sistema infrastrutturale e viario dell’area industriale anche attraverso lo svincolo autostradale di accesso diretto. Il progetto rappresenta una grande opportunità di sviluppo economico ed occupazionale per l’intera Calabria e con la realizzazione del porto turistico, in stretto rapporto con l’aeroporto internazionale, permette di valorizzare l’area industriale di Lamezia Terme quale hub logistico strategico intermodale.

Il Presidente della Camera di Commercio Rossi ha evidenziato la valenza non solo calabrese, ma almeno per tutto il Mezzogiorno d’Italia del progetto che può rappresentare, per come concepito, una leva importante per lo sviluppo intersettoriale in ambito edilizio, commerciale, ricettivo e turistico.

Il Generale Mariggiò commissario di Calabria Verde ha spronato le istituzioni presenti ad andare avanti con determinazione per realizzare quanto previsto ed ha evidenziato la possibilità attraverso il progetto di recuperare la pineta litoranea dell’area industriale e di creare un punto di approdo portuale importante per i flussi turistici internazionali lungo la costa tirrenica calabrese.

Il Sindaco di Lamezia Terme  Mascaro, nel ringraziare Coipa International per aver rispettato in pieno i termini previsti, ha evidenziato che il progetto è molto ambizioso e da esso partirà un nuovo sviluppo per tutta la Regione Calabria che esplicherà le sue infinite potenzialità finora rimaste inespresse. Finalmente, dopo 50 anni di attesa, il sogno del porto turistico a Lamezia può diventare realtà. E’ un’opera al servizio dell’intera Calabria che in sinergia con l’aeroporto internazionale può trasformare radicalmente il destino dei nostri territori.

Prossimo step operativo, dopo una valutazione preliminare del progetto presentato da Coipa International, l’avvio della fase di evidenza pubblica prevista ai sensi dell’art.183 comma 15 del Dlgs n° 50/2016 Project Financing del Codice degli Appalti.