Protesta a Nicotera contro inquinamento marino e degrado ambientale

In Attualità, Ultime notizie On
- Updated

NICOTERA. I componenti del “Movimento 14 luglio” di Nicotera hanno bloccato il bivio Rosarno-Nicotera-Vibo sulla statale 18 per protestare per la potabilità dell’acqua, le condizioni del mare, il degrado e la spazzatura.

“Siamo alla frutta, chiediamo di interloquire con Oliverio affinché onori gli impegni mai mantenuti, ci raggiunga”, hanno detto rivolgendosi al governatore della Regione. Sul posto sono presenti carabinieri e polizia ma al momento non ci sono tensioni anche se il traffico è bloccato. Il movimento, che ha alle spalle numerose manifestazioni, deve il suo nome alla giornata del 14 luglio del 2016 durante la quale gli attivisti occuparono il Comune per le condizioni del mare.
    Il movimento, dopo l’omicidio di Francesco Timpano, di 44 anni, assassinato a colpi di arma da fuoco sul lungomare, ha annullato un appuntamento dell’estate nicoterese per dare spazio ad un sit-in di protesta “contro la ‘ndrangheta che tiene in pugno il territorio e lo Stato che il pugno non lo batte da tempo”.

Articoli Correlati

Sindaco di Riace arrestato da Guardia di finanza-LameziaTermeit

Il Tar annulla l’esclusione di Riace dallo Sprar

Decisione dei giudici di Reggio su ricorso contro la decisione del Viminale (altro…)

Read More...
Arte in Vetrina. Mostra itinerante degli artisti lametini

L’arte in vetrina, il 22 maggio la conferenza stampa di presentazione

E’ convocata per mercoledì 22 maggio alle ore 11:00 nella sede di Spazio Arte 57, associazione Arte&Antichità passato e

Read More...
carabinieri

Montepaone (CZ). Sorprese mentre rubano in un supermercato, arrestate tre donne

Nella mattinata di sabato, grazie ad una tempestiva segnalazione pervenuta sul numero di pronto intervento 112, i Carabinieri della

Read More...

Mobile Sliding Menu