Protesta a Nicotera contro inquinamento marino e degrado ambientale

In Attualità, Ultime notizie On
- Updated

NICOTERA. I componenti del “Movimento 14 luglio” di Nicotera hanno bloccato il bivio Rosarno-Nicotera-Vibo sulla statale 18 per protestare per la potabilità dell’acqua, le condizioni del mare, il degrado e la spazzatura.

“Siamo alla frutta, chiediamo di interloquire con Oliverio affinché onori gli impegni mai mantenuti, ci raggiunga”, hanno detto rivolgendosi al governatore della Regione. Sul posto sono presenti carabinieri e polizia ma al momento non ci sono tensioni anche se il traffico è bloccato. Il movimento, che ha alle spalle numerose manifestazioni, deve il suo nome alla giornata del 14 luglio del 2016 durante la quale gli attivisti occuparono il Comune per le condizioni del mare.
    Il movimento, dopo l’omicidio di Francesco Timpano, di 44 anni, assassinato a colpi di arma da fuoco sul lungomare, ha annullato un appuntamento dell’estate nicoterese per dare spazio ad un sit-in di protesta “contro la ‘ndrangheta che tiene in pugno il territorio e lo Stato che il pugno non lo batte da tempo”.

Articoli Correlati

Fare Critica. Daniele Luchetti, Sabrina Impacciatore e Alessandro Radaelli spiegano il cinema a “modo loro”

La terza giornata di Fare Critica dedicata al cinema ha ospitato il regista Daniele Luchetti, l'attrice Sabrina Impacciatore e

Read More...
auto in fiamme in via zinnavo-LameziaTermeit

Gizzeria Lido: in fiamme autovettura in via Zinnavo

A provocare l'incendio dell'auto forse un corto circuito (altro…)

Read More...

Lamezia Terme: perquisito complesso popolare in località Cerasolo

Proseguono i servizi ad alto impatto, nell’ambito delle iniziative finalizzate a contrastare fenomeni di illegalità nelle zone più degradate

Read More...

Mobile Sliding Menu