LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Quaresima. Verso un rinnovato slancio missionario

2 min read

«Per il dilagare dell’iniquità si raffredderà l’amore di molti: l’accidia egoista, il pessimismo sterile, la tentazione di isolarsi e di impegnarsi in continue guerre fratricide, la mentalità mondana che induce ad occuparsi solo di ciò che è apparente, riducendo in tal modo l’ardore missionario».

 

Questo è il messaggio di Papa Francesco per la quaresima 2018  con il quale il Santo Padre desidera aiutare tutta la Chiesa a vivere con gioia e verità in questo tempo di grazia ispirandosi ad una espressione di Gesù nel Vangelo di Matteo sul dilagare dell’iniquità che raffredda l’amore.  Accogliendo  l’invito di Papa Francesco, i due parroci della parrocchia del Carmine di Lamezia Terme don Gigi Iuliano e don Pino Latelli, insieme al  gruppo missionario hanno  istituito  tre centri di ascolto collocati  strategicamente nel vasto territorio parrocchiale.

Durante la quaresima la Comunità del Carmine cercherà di vivere concretamente il segno dell’essere «comunità in uscita» che porta e annuncia il dono della fede nelle periferie della vita e del territorio parrocchiale: queste  attività  si aggiungeranno a quelle che normalmente  la parrocchia svolge per un cammino di fede e di conversione. Sarà una  quaresima intensa durante la quale  i parroci, coadiuvati da volontari laici e da monsignor Giuseppe Ferraro “entusiasta della iniziativa”, animeranno la comunità con la visita alle famiglie e con incontri sulla famiglia, gruppi di ascolto del Vangelo nelle famiglie, Via Crucis, con momenti di festa, incontri per i giovani, la visita ai malati e anziani e la celebrazione della Santa Messa. Per i fedeli del Carmine sarà un tempo di quaresima vissuto con rinnovato slancio missionario.

Lina Latelli Nucifero