LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Queer LGBT, Lamezia sui Diritti Civili

1 min read
queer lgbt - LameziaTermeit
Errore, nessun ID annuncio impostato! Controlla la tua sintassi!

 Il 30 giugno a partire dalle ore 17,00.

Si terrà al Centro congressi Prunia “Queer” LGBT – Diritti Civili in Calabria, il convegno che nasce dalla collaborazione tra il MeetUp 5 Stelle Lamezia Terme e quello di Decollatura.

Scopo dell’incontro sarà quello di parlare di Diritti Civili, ma soprattutto sarà quello di lottare contro qualsivoglia forma di discriminazione basata sull’orientamento sessuale e promuovere un’azione quanto mai educatrice nei confronti della cittadinanza. Educare anzitutto al rispetto per gli altri, a evitare etichette di genere e all’inclusione della comunità “queer” (termine di derivazione inglese) lametina.

Tanti gli ospiti che interverranno al meeting che verrà moderato da Marco Ammendola, attivista MeetUp 5stelle amici di Beppe Grillo.

Il convegno verrà presentato a poco più di un anno dall’approvazione della legge 76/2016 e a poco più di un mese dalla prima unione civile nella provincia di Catanzaro: a Nocera Terinese, per la precisione, dove il 27 maggio Marco e Riccardo si sono uniti in matrimonio alla presenza del sindaco Fernanda Gigliotti che ha celebrato le nozze.

La coppia è stata preceduta, nell’ottobre 2016, dalla prima unione civile in Calabria quando ad unirsi in matrimonio sono state Bernadette e Fatima, che hanno coronato il loro sogno d’amore a Reggio Calabria e hanno pronunciato il loro sì davanti al sindaco Giuseppe Falcomatà.

Due precedenti che segnano una svolta importante per la realtà calabrese e che fanno ben sperare in una maggiore apertura  ai diritti della comunità LGBT.

Valentina Dattilo

Click to Hide Advanced Floating Content