LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


La Raffaele Lamezia batte la Volley Catania e approda ai quarti

2 min read
La Raffaele Lamezia batte la Volley Catania e approda ai quarti

Prestazione superba della squadra lametina che non lascia scampo al Catania e replica il risultato dell’andata

La Raffaele Lamezia entra in campo molto determinata e già da subito impone il suo gioco. Catania si dimostra intraprendente e volitiva, proprio come all’andata ma i gialloblu non mollano di un centimetro e colpo su colpo affondano i siciliani.

La posta in palio è troppo alta, i risultati degli ultimi giorni insegnano che non ci sono partite semplici, i lametini attaccano efficacemente con tutte le armi a disposizione acquisendo abilmente il risultato.

Non c’è però tempo di festeggiare: già mercoledì prossimo infatti la Raffaele Lamezia sarà impegnata a Palermo per i quarti di finale.

RAFFAELE LAMEZIAVOLLEY CATANIA 3-0 (25-18, 25-13, 25-17)

RAFFAELE LAMEZIA: Piedepalumbo, Davoli (L2), Leone, Citriniti, Rizzo, Porfida, Palmeri, Graziano, Butera, Mancuso, Chirumbolo, Garofalo, Sacco (L), Paradiso. All. Torchia

VOLLEY CATANIA: Ferraccù, Nicotra, Speziale, Basilico, Nuncibello, Leonardi, Nicosia, Guadagnino, Privitera, Ferlita, Cianci, Grasso, Condorelli (L), Minnelli (L2). All: D. Giuffrida

A fine partita il mister della Raffaele Lamezia, Salvatore Torchia dichiara: «Siamo giunti dove speravamo di essere durante tutta la stagione, adesso verranno due partite difficilissime, altre due finali. Palermo è una squadra molto attrezzata, che parte con il favore dei pronostici, noi però cercheremo di vendere cara la pelle e di buttare il cuore oltre l’ostacolo dando il massimo. Sarebbe bello poter proseguire, ma siamo consapevoli che ci aspetta un compito duro, ma la squadra è pronta a battagliare fino all’ultimo respiro. Per ciò che riguarda stasera faccio i complimenti a tutti ragazzi, anche a chi per problemi fisici non è potuto scendere in campo e a chi ha giocato poco, sono stati tutti all’altezza riscattando la prima partita di play-off dove abbiamo fatto un po’ di fatica a carburare, stasera si è visto un pezzo della vera Raffaele Lamezia».

Click to Hide Advanced Floating Content