LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Raffaele Lamezia chiude in bellezza: 3-1 al Letojanni

2 min read

Raffaele Lamezia chiude in bellezza: 3-1 al Letojanni

Conclude positivamente la seconda stagione in serie B unica la Raffaele Lamezia che in un PalaSparti purtroppo vuoto regola la Savam Costruzioni Volley Letojanni per 3 set a 1.

Raffaele che si presenta con qualche novità in partenza rispetto alla formazione tipo, Graziano infatti occupa posto 4 e Butera nell’inedito ruolo di libero.
Dopo una iniziale fase di studio (8-7), sono i padroni di casa a premere sull’acceleratore (16-12) e a prendere quei punti di vantaggio (21-14) tali da respingere ogni tentativo di ritorno dei siciliani.
Si va quindi sull’1-0 per i gialloblu col punteggio di 25-19.
Molto equilibrato il secondo set, le due squadre non si risparmiano e, liberi da pensieri di classifica, mostrano anche giocate esaltanti.

Sul 15-16 gli ospiti provano ad allungare (17-21) ma la Raffaele fa un prodigioso recupero (25-22) e si porta sul 2-0.
Devastante l’inizio del terzo set dei padroni di casa, che si portano sul 9-1. Poi il black-out: Letojanni recupera e incredibilmente si porta in vantaggio (10-12, 12-16). Prova a recuperare la Raffaele, ma due errori in ricezione permettono agli ospiti di conquistare il terzo set.
Nel quarto set entrambe le squadre rientrano determinate, la Raffaele vuole conquistare i 3 punti, mentre Letojanni vuole portarsi al tie-break.
Ma i lametini sono più decisi e prendono quel vantaggio tale da conquistare set e incontro.
Raffaele Lamezia che chiude così la stagione al sesto posto a un punto da Catania, messinesi terzi in solitaria.

VOLLEYNSIEME RAFFAELE LAMEZIA  – SAVAM COSTRUZIONI LETOJANNI MESSINA 3-1 (25-19, 25-22, 22-25, 25-20)

LAMEZIA: Lo Riggio, Graziano 3, Citriniti 15, Pasciuta, Esposito, L. Ferraro 2, Porfida 4, Butera (L), Piccioni 18, M. Sacco 10, Procopio11, Mafrici 4. ALL: A. Ferraro.
LETOJANNI: Scollo, Schipilliti 6, Schifilliti, Degli Esposti, Corso 14, D’Andrea 7, Nicosia (L1), Pino, Princiotta 6, Ruggeri (L2), Mastronardo, Mazza 8, Remo 9. ALL: Centonze.

ARBITRI: Alberto Mancuso (1°) e Vincenzo Sorrentino (2°).

Giuseppe Donato