LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



L’arte di Raffaele Mazza all’Evento Internazionale “Arte Firenze 2019”

2 min read
L'arte di Raffaele Mazza all’Evento Internazionale “Arte Firenze 2019”

A Firenze, nello storico Palazzo Bastogi, sede del Consiglio Regionale della Toscana si tenuto l’evento Internazionale “Arte Firenze 2019”

L’esposizione è stata organizzata dall’Associazione ArtetrA presieduta da Veronica Nicoli, in collaborazione con la Prince Group di Armando Principe e con Bramandi Art House di Massimo Bramandi.

L’evento ha goduto inoltre del patrocinio del Consiglio Regionale della Toscana che ha come testimonial Leonardo Da Vinci.

Il genio Pittore, architetto, scienziato, Leonardo rivoluzionò sia le arti figurative sia la storia del pensiero e della scienza.

Il coinvolgimento attivo da parte delle istituzioni nella persona del Presidente del Consiglio Regionale della Toscana Eugenio Giani, storico e politico italiano, grande esperto e amante dell’arte, di certo è stato un valore aggiunto, in un evento che racchiude l’essenza dell’arte, con artisti provenienti da tutto il mondo.

Mazza è stato invitato dal Comitato di selezione, che valutando le opere esposte agli eventi internazionali che si sono svolti a Salerno con “Arte Salerno 2017” e Venezia con “Viva Arte Venezia 2017”, ha considerato l’arte dell’artista lametino di alto valore estetico e culturale, giudicandola pertanto, idonea all’evento Internazionale di “Arte Firenze 2019”, con la seguente motivazione: “La Sua partecipazione ad Arte Firenze la colloca tra gli Artisti più rappresentativi del secolo. Il suo linguaggio artistico dialoga a pieno titolo con il “Genio Universale per eccellenza” in occasione dei festeggiamenti a Firenze del 500° anniversario dalla scomparsa di Leonardo da Vinci”.

Gli Artisti che hanno avuto il privilegio di essere “parte attiva” ad “Arte Firenze”, sono inseriti nel volume “Geni Contemporanei – Artisti di Valore”, nato da un’idea della casa editrice Prince Editor.

La serata di premiazione si è svolta il 25 ottobre nel settecentesco Palazzo Bastogi, ubicato nella centralissima via Cavour, a pochi passi dalla Cupola del Brunelleschi, di fronte al Palazzo Medici Riccardi, dove vissero Cosimo il Vecchio e Leonardo il Magnifico e lavorarono Artisti come Donatello, Michelangelo, Benozzo Gozzoli, Michelozzo e Botticelli.

In questo straordinario contesto, Mazza ha ricevuto un “Attestato di Merito Artistico” a firma della commissione con la seguente motivazione: “Al Genio Contemporaneo Raffaele Mazza, Artista di Valore. Il suo è uno spirito artistico rinascimentale. Ce lo immaginiamo di fronte ad un grezzo blocco di marmo, cavare l’idea del David; o in accorato corpo a corpo con una inerte pezzo di legno, cogliere la sofferenza espressione della Maddalena. E poi guardare in cielo le “macchine volare”.

L’importante mostra proseguirà fino al 5 novembre 2019 e sarà aperta dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 15 alle ore 19.

L’ingresso è gratuito, previa esibizione di un documento di riconoscimento.

Copyright © All rights reserved.