Sabato 11 Luglio 2020

LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Randagi in periferia, l’allarme di Quartiere Capizzaglie

1 min read
motori-lamezia

Randagi in periferia. Gruppi di cani di varie taglie sono stati segnalati a Capizzaglie nelle vie di S.Foderaro e su via Dei Bizantini da residenti e dall’Associazione “Quartiere Capizzaglie”

Randagi Quartiere CapizzaglieComunicato Stampa

che oggi si è fatta portavoce dei cittadini e genitori degli alunni che impauriti alla presenza dei cani davanti le scuole, ha segnalato alla polizia municipale di Lamezia Terme questo problema di randagismo presente nel quartiere di Capizzaglie da circa una settimana.
I cani vagano in tutte le direzioni ed alcuni di piccole dimensioni sono riusciti anche ad entrare nel cortile della scuola primaria e d’infanzia intrufolandosi tra le sbarre dei cancelli.
Pericoli e paura anche per chi corre e chi cammina a piedi perché i cani in qualche caso si sono dimostrati aggressivi pur se non è stata segnalata alcuna aggressione.

Il problema persiste anche nelle campagne ma è soprattutto nelle zone residenziali che si concentra il maggior numero di randagi, il cui numero sembra crescere in modo esponenziale.
L’Associazione “Quartiere Capizzaglie” invita le autorità competenti a intervenire per sopprimere questo fenomeno di aumento di randagismo che sta causando molti problemi non solo per questioni di sicurezza ma anche a livello di igiene sanitario per il cittadino.