LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Rave party non autorizzato a Serra San Bruno, identificate 400 persone

1 min read
carabinieri vibo valentia

Un rave party non autorizzato è stato interrotto dalle forze dell’ordine ieri, domenica 29 agosto, in località “Lu Bellu”, nel bosco di Serra San Bruno

Allo stesso erano presenti circa 400 persone, tutte identificate.

Secondo le prime informazioni, la voce del raduno si sarebbe rapidamente diffusa su internet e già sabato sera sarebbero arrivati i primi partecipanti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Compagnia, agli ordini del tenente Giuseppe Murè, gli agenti del Commissariato di polizia, guidati dal dirigente Valerio La Pietra e la polizia municipale, i quali hanno messo in atto un’attività di mediazione per evitare problemi di ordine pubblico.

Successivamente si è tenuto un vertice tra le autorità locali e la Prefettura di Vibo Valentia per valutare la situazione.

Eventi analoghi sono stati organizzati in queste settimane anche in altre parti del Paese, in contrasto con le norme volte a contenere la diffusione del Covid-19.

Click to Hide Advanced Floating Content