LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Referendum e comunali, affluenza al 45,18% e 62,03%

1 min read
Elezioni: aperti alle 7 i seggi, oltre 46 milioni al voto

Persone al voto nei per il referendum costituzionele presso i seggi dell’istituto Pacinotti in via Vidua , Torino, 20 settembre 2020 ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

Per le amministrative a Reggio al voto il 67,03, a Crotone il 67,64

CATANZARO. Sono state, rispettivamente, del 45,18 e del 62,03 le percentuali definitive di affluenza alle urne per il referendum e le comunali in Calabria. Alle comunali, nella consultazione precedente, il dato era stato del 63,61%.
A Reggio Calabria e Crotone, dove si è votato per l’elezione del sindaco ed il rinnovo del Consiglio comunale, l’affluenza alle amministrative è stata, rispettivamente, del 67,03% (in crescita rispetto alle precedenti, quando fu del 65,07%) e del 67,64 contro il 71,15 delle precedenti consultazioni.
Per il quesito sul taglio dei parlamentari, la provincia in cui la presenza alle urne è stata più alta è quella di Crotone con il 54,25% degli aventi diritto, seguita da Reggio Calabria con il 49,16%, Vibo Valentia (43,23), Catanzaro (42,24) e Cosenza (42,02).
Anche alle Comunali, la provincia con il più alto numero di elettori al voto è stata quella di Crotone (66,99%, alle precedenti elezioni l’affluenza era stata del 70,49), seguita da Reggio (62,27%, 63,60%), Cosenza (60,28%, 61,71%), Catanzaro (59,71%, 60,62%) e Vibo Valentia (58,92%, 59,68%).
Lo scrutinio per le comunali inizierà domattina alle 9. (ANSA).