Reggio Calabria. Abusa di una bimba di 8 anni, arrestato 75enne

In Cronaca, Ultime notizie On
- Updated
Polizia, Squadra Mobile

La piccola ha confermato ad agenti della Mobile reggina la violenza subita

REGGIO CALABRIA. Un 75enne reggino è stato arrestato e posto ai domiciliari dalla squadra mobile di Reggio Calabria con l’accusa di violenza sessuale su una bambina di 8 anni.

Dalle indagini condotte dalla sezione “Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali”, coordinate dalla Procura della Repubblica diretta da Giovanni Bombardieri, è emerso che la bimba, nei primi giorni di settembre, è stata costretta con forza dall’uomo, approfittando della momentanea distrazione dei familiari, a compiere atti sessuali all’interno della sua abitazione.

Le indagini, coordinate dal procuratore aggiunto Gerardo Dominijanni e del pm Nicola De Caria – che hanno portato all’ordinanza del gip – sono iniziate dopo la denuncia dei familiari della piccola che hanno raccontato ai poliziotti della Squadra mobile le confidenze raccolte dalla bambina nell’immediatezza dei fatti.

L’abuso è stato poi confermato in modo attendibile dalla stessa minore, a distanza di pochissimi giorni, in sede di audizione protetta.

Articoli Correlati

Lamezia, Confintesa: “Continua il sit-in degli stagionali Sacal”

"Dopo due giorni di presidio davanti l'aereostazione di Lamezia Terme, continua il silenzio assordante da parte dei dirigenti Sacal

Read More...

Lotta all’abusivismo edilizio e buste di plastica illegali

Nel corso di mirate attività di polizia ambientale nel comune di Santa Caterina sullo Ionio in località Miloti, la

Read More...

Boccia ( Confindustria): “Riaprire i cantieri al Sud del Paese”

REGGIO CALABRIA. "Il rallentamento economico dell'economia globale ci dice che dobbiamo prepararci ad affrontare un contesto internazionale sicuramente non

Read More...

Mobile Sliding Menu