LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Reggio Calabria. Abusi sulla figlia 12enne della compagna, preso

1 min read

Il commissariato della Polizia di Stato a Villa San Giovanni

Individuato dalla Polizia dopo telefonata del padre della bimba

A fare scattare le indagini è stata una telefonata alle forze dell’ordine del padre, residente fuori regione, che il 6 agosto scorso ha segnalato che la bimba stava comunicando alle sorelle maggiori tramite Whatsapp, di essere vittima delle particolari attenzioni da parte del compagno della madre, conosciuto da quest’ultima su Facebook mesi fa.
Il padre ha detto che la figlia, insieme alla ex compagna e ad un’altra figlia di 5 anni, era giunta a Reggio la notte precedente ed era stata ospitata nell’abitazione dell’uomo, aggiungendo di non conoscere l’indirizzo.
Gli agenti della Mobile e delle Volanti sono riusciti a risalire alla casa.
Tranquillizzata e accompagnata in Questura insieme alla madre, la bimba, nel corso di una audizione protetta con l’ausilio di una psicologa e di una esperta in psicologia infantile, ha raccontato quanto successo.
Click to Hide Advanced Floating Content