Reggio Calabria, CasaPound distribuisce doni a bambini reparto di Chirurgia

In Calabria On
- Updated

La sezione reggina di CasaPound Italia ha donato decine di giocattoli ai bambini ricoverati nel reparto di Chirurgia Pediatrica e Neonatale del Policlinico di Reggio Calabria.

Chirurgia“L’iniziativa – spiega il responsabile, Federico Romeo – ha permesso ai tanti bambini ricoverati di trascorrere un’Epifania serena e gioiosa. Abbiamo voluto organizzare questa raccolta per regalare qualche attimo di gioia e spensieratezza ai bambini meno fortunati. I loro sorrisi e la loro accoglienza sono stati la ricompensa più bella che potessimo ricevere”.

“Colgo l’occasione – prosegue Romeo – per ringraziare i tanti reggini che con le loro donazioni hanno contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa nonché il Mega Toys ci ha dato la possibilità di effettuare la raccolta. Inoltre, ringraziamo per la disponibilità e la gentilezza il Primario del reparto, Dott. Mariano Barbalace, e tutto il personale ospedaliero che svolge sempre un ottimo lavoro”.

“Il nostro auspicio – continua – è quello di riuscire a donare un sorriso ai bimbi che quest’anno non hanno potranno trascorrere l’Epifania nelle proprie case. Abbiamo voluto inaugurare così il 2017, con la prima di una serie di iniziative che ci vedrà schierati al fianco di chi è meno fortunato, obiettivo che CasaPound Italia – conclude Romeo – porta avanti da sempre”.

Articoli Correlati

27 cuochi calabresi ricevono a Montecitorio i Collari Collegium Cocorum

27 cuochi calabresi ricevono a Montecitorio i Collari Collegium Cocorum

La suggestiva Auletta dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati di Montecitorio riempita in ogni suo posto per la

Read More...
Rende (CS). Tagliano bosco per impiantare vigna, due denunce

Rende (CS). Tagliano bosco per impiantare vigna, due denunce

Lavori effettuati in mancanza delle previste autorizzazioni (altro…)

Read More...
carabinieri

Fuscaldo (CS): prova ad abbattere cancello ex moglie con una pala, arrestato

L'uomo non avrebbe accettato la fine del matrimonio (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu