Reggio Calabria, detenuto aggredisce due agenti penitenziari

In Cronaca On

REGGIO CALABRIA. Un detenuto, che era stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Reggio Calabria per accertamenti dopo avere dichiarato di avere ingerito un corpo estraneo, ha aggredito due agenti penitenziari che lo stavano scortando e una guardia giurata. A darne notizia sono Giovanni Battista Durante segretario generale aggiunto del Sappe e Damiano Bellucci segretario nazionale dello stesso sindacato.
Gli agenti e la guardia, a seguito dell’aggressione hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari. Per riportare la calma nel pronto soccorso del nosocomio è stato necessario l’invio di altro personale e degli agenti del posto di polizia.
    L’aggressore, italiano, si trovava nel carcere S.Pietro di Reggio dove era stato inviato dall’istituto di Vibo Valentia probabilmente per un periodo di osservazione psichiatrica.
“Questo dovrebbe far comprendere al ministro – sostengono Durante e Bellucci – che, in alcune circostanze, anche la polizia penitenziaria potrebbe avere bisogno del taser”.

Articoli Correlati

Incidente stradale sulla tangenziale Ovest

Catanzaro. Incidente stradale sulla tangenziale Ovest

Un incidente stradale è avvenuto poco fa sulla tangenziale Ovest nel comune di Catanzaro (altro…)

Read More...
Salvatore De Biase - LameziaTerme,it

De Biase incontra il Commissario Asp Fico: ora avanti col Centro Protesi Inail

Si è svolto Venerdì 15 Marzo un incontro istituzionale tra il Presidente del Consiglio comunale Salvatore De Biase e

Read More...
La lametina De Fazio protagonista al torneo europeo di Catania

La pugile lametina Francesca De Fazio riconvocata in nazionale

Grande gioia e soddisfazione per il pugilato lametino che vede iniziare la stagione 2019 con la chiamata in nazionale

Read More...

Mobile Sliding Menu