Reggio Calabria, inaugurata al museo archeologico “Oikos la casa in Magna Grecia e Sicilia”

In Eventi&Cultura On

REGGIO CALABRIA. E’ stata inaugurata al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria la mostra “Oikos: la casa in Magna Grecia e Sicilia” a cura del direttore Carmelo Malacrino e dell’archeologo Maurizio Cannatà.

    La mostra è composta da oltre 100 reperti provenienti da molti altri musei del Meridione: come quello di Napoli, Taranto, dal Parco Archeologico di Paestum al Museo dei Campi Flegrei, ai musei di Monasterace e Siracusa”.
    La rassegna, la terza allestita questa estate al MArRC, si sviluppa su varie sezioni che attraversano gli ambienti della casa greca, dal cortile, al portico, agli andrones, i ginecei per le donne, il cratere. Un percorso ciclico che parte e torna nuovamente nel portico.
    Logo della mostra un bellissimo rilievo in marmo proveniente dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli che rappresenta la visita di Dioniso a casa di Icarios, nel quale sono rappresentate linee e scene della casa greca. La mostra resterà aperta fino al 18 novembre.

Articoli Correlati

carabinieri

Petilia Policastro (KR). Tetto costruito abusivamente, tre denunce

Sono committente e due esecutori. Controlli dei carabinieri di Petilia Policastro (altro…)

Read More...

Intervista a Ippolita Luzzo, Regina Della Litweb

Ippolita Luzzo, la regina della Litweb: potremmo definirla filosofa vista la sua laurea ma non so quanto questo potrebbe

Read More...

Il pilota Luca Miceli vince lo slalom Serrastretta Montecondrò

Il pilota lametino della scuderia Cosenza corse Luca Miceli, dopo lo sfortunato episodio nella tappa di Erice in cui

Read More...

Mobile Sliding Menu