Reggio Calabria, inaugurata al museo archeologico “Oikos la casa in Magna Grecia e Sicilia”

In Eventi&Cultura On

REGGIO CALABRIA. E’ stata inaugurata al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria la mostra “Oikos: la casa in Magna Grecia e Sicilia” a cura del direttore Carmelo Malacrino e dell’archeologo Maurizio Cannatà.

    La mostra è composta da oltre 100 reperti provenienti da molti altri musei del Meridione: come quello di Napoli, Taranto, dal Parco Archeologico di Paestum al Museo dei Campi Flegrei, ai musei di Monasterace e Siracusa”.
    La rassegna, la terza allestita questa estate al MArRC, si sviluppa su varie sezioni che attraversano gli ambienti della casa greca, dal cortile, al portico, agli andrones, i ginecei per le donne, il cratere. Un percorso ciclico che parte e torna nuovamente nel portico.
    Logo della mostra un bellissimo rilievo in marmo proveniente dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli che rappresenta la visita di Dioniso a casa di Icarios, nel quale sono rappresentate linee e scene della casa greca. La mostra resterà aperta fino al 18 novembre.

Articoli Correlati

Castrovillari presenta la 61ma edizione del Carnevale e Festival del folklore

Castrovillari. Nello splendido scenario di Villa Bonifati, nel cuore delle vigne, sarà presentato alla stampa, giovedì 21 febbraio alle

Read More...

Lamezia. Ancora ‘in gabbia’ il Bastione di Malta, simbolo della città

LAMEZIA. Focus sulla storia passata e recente del Bastione di Malta, simbolo della città di Lamezia, da anni oggetto

Read More...

Uil trasporti e Ugl trasporto aereo: “Accordo precari, Sacal faccia retromarcia”

Benedetto Cassala e Giuseppe Di Cello, a nome delle segreterie provinciali di Uil Trasporti e Ugl Trasporto Aereo dicono

Read More...

Mobile Sliding Menu