Reggio Calabria. Minacce e aggressioni all’ex, arrestato

In Cronaca On
violenza sulle donne

La Polizia ha accertato reiterati episodi di maltrattamenti

REGGIO CALABRIA. Maltrattava e perseguitava l’ex compagna, fino a quando non è stato arrestato da personale della sezione “Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali” della Squadra mobile di Reggio Calabria.

Le indagini della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta da Giovanni Bombardieri, coordinate dal procuratore aggiunto Gerardo Dominijanni e dal pm Nicola De Caria, hanno evidenziato che L.A., di 38 anni, reggino, maltrattava abitualmente l’ex compagna, madre di suo figlio, con ripetute ingiurie e minacce di morte proferite personalmente o tramite invio di messaggi di testo.

L’uomo, anche al termine del rapporto sentimentale, ha continuato a porre in essere condotte vessatorie ai danni della ex, seguendola, tamponandola quando era in auto e aggredendola fisicamente.

Nel corso delle indagini è emerso anche che l’uomo era stato già condannato negli ultimi 5 anni per reati simili sempre ai danni della ex compagna.

L’uomo è stato portato in carcere.

Articoli Correlati

Lamezia, Aeroporto: denunciato passeggero in possesso di cartucce

Truffatore informatico seriale denunciato dalla Polizia di Frontiera di Lamezia

Circa un mese fa un cittadino di Lamezia Terme ha denunciato presso gli uffici della Polizia di Frontiera di

Read More...
guarascio e candidati

Guarascio: Lamezia deve recuperare l’importanza del suo ruolo in ambito regionale

Atmosfera festosa in piazza 5 Dicembre per la prima uscita del candidato a sindaco Eugenio Guarascio (altro…)

Read More...

Maida. Trovato in possesso di 22 grammi di eroina, arrestato

L’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Catanzaro Siano, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria lametina (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu