LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Reggio Calabria. Tabaccaia uccisa, fermato presunto autore

1 min read
Reggio Calabria. Tabaccaia uccisa con un'arma da taglio

Si tratta di un filippino di 45 anni cliente della vittima

Un cittadino filippino di 43 anni è stato fermato per l’omicidio Mariella Rota, la tabaccaia di 66 anni uccisa a coltellate ieri nell’androne del palazzo in cui abitava, in via Melacrino, in una zona centrale di Reggio Calabria, e da cui si accede anche al suo negozio.

L’uomo sarebbe un cliente abituale della rivendita in cui andava a giocare al Lotto.

La donna, secondo una prima ricostruzione, l’avrebbe sorpreso mentre stava cercando di introdursi nella tabaccheria passando dall’androne.