Reggio, Università Mediterranea: il 17 Giornata della donazione del Sangue

In Attualità, Calabria On

L’Università Mediterranea continua a sostenere le iniziative promosse dall’Adspem e dall’AVIS per favorire la raccolta del sangue con la GIORNATA DELLA DONAZIONE DEL SANGUE.

L’appuntamento è per venerdì 17 febbraio, dalle ore 9:00 alle ore 10:30, presso la Sede dell’AVIS Comunale di Reggio Calabria, Piazza Garibaldi (RC).
Tutti gli studenti (sportivi e non) della Mediterranea sono invitati ad aderire all’evento, anche solo per informarsi meglio circa le modalità con le quali è possibile donare il sangue.
Anche alcuni docenti hanno garantito la loro presenza.

Prima della donazione è possibile effettuare una piccola colazione (sana e leggera), evitando creme, cioccolato, yogurt, burro e latticini in generale.
Si consigliano succhi di frutta, caffè, thè con fette biscottate (con o senza marmellata).
A tutti i donatori sarà comunque offerto un succo di frutta ed un cornetto.

Donare il sangue giova anche a chi effettua questa importante opera solidale.

Si tratta di un’operazione banale in sé, niente affatto dolorosa o pericolosa, dal momento che vengono utilizzati tutti strumenti monouso e perfettamente sterili, e dura pochi minuti. Inoltre, non ha conseguenze in quanto il sangue prelevato verrà sostituito nel giro di poche ore, e il donatore trarrà solo benefici da questo gesto generoso.
Donando periodicamente si è stimolati a mantenere uno stile di vita sano ed i controlli permettono di avere costanti informazioni sul proprio stato di salute.

I test sulle malattie infettive come sifilide, le epatiti e l’HIV vengono eseguiti ogni volta che si decide di donare e anche trigliceridi e/o colesterolo alto vengono sempre monitorati. Il donatore, infatti, viene sottoposto annualmente ad esami ematochimici e di controllo del sistema epatico, renale e metabolico, con particolare attenzione appunto al colesterolo, alla glicemia e ai trigliceridi.
Si ha, insomma, un check-up annuale gratuito.

Donare è, dunque, una scelta vantaggiosa per tutti.

Per maggiori informazioni invitiamo a consultare il sito internet dell’Università Mediterranea.

Articoli Correlati

Mario Oliverio

Oliverio contesta le accuse di Gratteri e inizia lo sciopero della fame

COSENZA. Ha iniziato da subito, così come aveva annunciato ieri, lo sciopero della fame per protestare contro quelle che

Read More...

Quattro ore di ritardo per il volo Lamezia – Londra Stansted

Ieri, 17 dicembre, erano più di un centinaio i passeggeri che avevano già effettuato i controlli di sicurezza e

Read More...
pane fresco

Coldiretti: arriva l’etichetta per distinguere pane fresco e decongelato

Finalmente potremo distinguere fra pane fresco e pane scongelato (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu