LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Regione Calabria. Proroga bando concorso idee e progetti di territorio-paesaggio calabrese

2 min read
Veduta aerea di Bagnara Calabra (RC)

Prorogata al 4 giugno la possibilità di partecipare al bando in questione a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19, è quanto di apprende da un avviso emanato dalla Regione Calabria sul sito ufficiale

È ancora possibile presentare istanza per il Bando di Concorso di idee e per i Progetti di territorio-paesaggio calabrese e lo sarà ancora tutto il mese di maggio, scadrà infatti alle ore 12.00 del 4 giugno 2020 la possibilità di partecipazione.

Come si apprende da un avviso diramato sul portale della Regione Calabria, si prolungano i tempi di presentazione della documentazione al bando pubblicato sul portale istituzionale in data 13.01 2020, a causa dell’emergenza legata al Corona Virus.

La proroga fa riferimento al D. L. n. 18 del 17 marzo 2020, “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”; e al D. L. n. 23 del 8 aprile 2020, “Misure urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti fiscali per le imprese, di poteri speciali nei settori strategici, nonché interventi in materia di salute e lavoro, di proroga di termini amministrativi e processuali”.
Possono partecipare al Bando di Concorso i soggetti di cui agli artt. 46 e 156, comma 2, del D. Lgs.50/2016, che non siano soggetti alle cause di esclusione di cui all’art.80 dello stesso decreto legislativo.

L’obiettivo è quello di premiare le idee che proporranno progetti di valorizzazione per i seguenti sei Progetti strategici di Territorio-Paesaggio individuati:

• Paesaggio dello Stretto;
• Parco lineare della Statale 280: “due mari” per un solo territorio;
• Parco urbano di Pertusola: rigenerazione e spazi pubblici tra l’ex area industriale, l’area archeologica di Capo Colonna e il Waterfront di Crotone;
• Per una migliore relazione territoriale: connessione Vibo marina-Vibo superiore. Accessibilità, sostenibile e rigenerazione degli spazi pubblic;
• Area metropolitana cosentina: la Via del Crati e la Via del Mare;
• La Sibaritide e l’area urbana policentrica di Corigliano–Rossano, strategie integrate per la valorizzazione delle identità e dei beni paesaggistici e culturali.

Clicca qui per i riferimenti

Felicia Villella