RI-CRII numero 16: riparte il Teatro al TIP

In Calabria, Eventi&Cultura, Ultime notizie On

Presentata la nuova stagione della rassegna teatrale Ri-Crii, che avrà luogo per il secondo anno al Tip Teatro.

Sono molto fiero di questa sedicesima edizione di Ri-Crii, per molti motivi. Prima di tutto, perché mi piace pensare a Scenari Visibili come ad un avamposto che fa della resistenza culturale”: parla così Dario Natale alla conferenza stampa di presentazione della sedicesima stagione di Ri-Crii, la rassegna di teatro contemporaneo che, come dice lo stesso Natale, fin dal nome spiega la sua mission, con il duplice significato del verbo “ricriare” come giocare, divertirsi ma anche ricreare.

Negli anni, in effetti”, continua Dario, “abbiamo sempre cercato di dare modo a tutti quei gruppi che attraverso la loro pratica teatrale hanno dato un consiglio per una rilettura anche del nostro senso di appartenenza, di identità. Dico subito che questa edizione, come ogni anno, ha un sottotitolo preciso, che è #nuoveparole: perché ritengo che sia questo un presente che necessita di nuove parole, per descrivere le circostanze ma anche la qualità di rapporti che intessiamo e ci circondano, per descrivere il tempo che sembra andare sempre più veloce. Tutti invochiamo quindi l’arrivo di nuove parole per comprendere meglio noi stessi e capire questo tempo.”. Dario indica poi una farse di Amos Oz come qualcosa che racchiude perfettamente il senso della sua ricerca artistica e teatrale: la curiosità è un prerequisito per qualsiasi elaborazione del pensiero. Una frase perfetta non solo per descrivere Ri-Crii XVI, ma anche e soprattutto per dare il senso del cartellone che Scenari Visibili e il Tip Teatro offriranno in questo primo scorcio d’inverno a Lamezia, una città in un frangente particolarmente critico dal punto di vista dell’offerta culturale.

Il primo spettacolo, infatti, il 27 ottobre sarà Masculu E Fiàmmina, di e con Saverio La Ruina: lo spettacolo sta ancora girando in Italia, lui è uno dei più grandi autori di teatro contemporanei, grande alchimista e sperimentatore dell’uso del dialetto.

Si prosegue poi il 17 novembre con Hades, di Movimento Danza, con Luana Rossetti, autrice e performer di uno spettacolo di danza assolutamente unico.

Il 30 novembre sarà la volta di La Lotta Al Terrore, storia drammatica e insieme comica di un attacco terroristico ad un supermercato portata dalla compagnia Capotrave/Kilowatt. Entrambi gli spettacolo saranno in prima regionale, così come quello dell’8 dicembre, Il 45 Giri di Astorritintinelli, divertissement di Alberto Astorri e Paola Tintinelli, sorta di doppio spettacolo messo in scena come se fossero le due facce di uno stesso 45 giri.

Il 28 e il 29 doppio spettacolo invece per Icaro Caduto: visto di recente a Primavera Dei Teatri, applaudito da tutta la critica,  la piece di Gaetano Colella (con la regia di Enrico Messina) riprende il mito di Icaro declinandolo in maniera originale.

La prima parte di Ri-Crii si concluderà quindi il 4 e il 5 gennaio con H2iO, produzione originale di Scenari Visibili con in scena proprio Dario Natale (anche drammaturgo) che debutterà ad ottobre a Caserta: e che a detta dello stesso autore  rappresenta la nuova scommessa della compagnia, dopo il trionfo di Patres spettacolo pluripremiato che proprio in gennaio riceverà Il Premio Riccardo Pradella al Teatro Filodrammatici di Milano.

 

Per programma e info visita il sito  e la pagina facebook  Tip Teatro

 

Valentina Arichetta

Articoli Correlati

riparte con arte liceo classico fiorentino

RipArte con Arte ha fatto tappa al Liceo Classico Fiorentino

Nuovo appuntamento per il service “RipArte con Arte”, promosso ed organizzato dal Lions Club Lamezia Host che sabato, 15

Read More...
Claudio Cordova La terra degli alberi caduti

“La terra degli alberi caduti”, Claudio Cordova nell’inferno del Messico

La terra degli alberi caduti. Un giornalista calabrese nell'inferno messicano. Questo è il titolo della video-inchiesta di Claudio Cordova

Read More...
Franco Roberti all'unical

Franco Roberti all’Unical per discutere di legalità costituzionale

Si terrà domani, lunedì 17 dicembre alle ore 11.00 presso l’aula Solano dell’Università della Calabria, la lectio magistralis del

Read More...

Mobile Sliding Menu