Rifiuti in mare, sequestrato il depuratore di Corigliano Rossano

In Cronaca, Ultime notizie On

CORIGLIANO-ROSSANO. Sequestrato l’impianto di depurazione comunale di Sant’Anna a Corigliano Rossano e la relativa condotta sottomarina di scarico.

Nei giorni scorsi i militari della Guardia costiera di Corigliano con i finanzieri della Sezione operativa navale di Corigliano e a tecnici della Regione, dopo segnalazioni di cittadini, hanno indagato per risalire alle cause della colorazione del fondale marino e dello specchio di mare antistante la località Momena.
    Grazie all’impiego di mezzi navali e di liquidi traccianti, è stato accertato che la condotta sottomarina convogliante in mare i reflui fognari trattati dal depuratore presentava una falla a 15 metri dalla battigia. Detta situazione, insieme al cattivo funzionamento dell’impianto, avrebbe causato l’intorbidimento dell’acqua e una patina scura sul fondale. Dagli esami dell’Arpacal di Cosenza è emerso un valore di batteri ai limiti della normativa per cui sono stati interessati il Comune, il Ministero della Salute e la Regione.

Articoli Correlati

Consegnati i premi del concorso FITA Bronzi di Riace

Consegnati i premi del concorso FITA Bronzi di Riace

Grande successo di pubblico e calorosa partecipazione per la quarta edizione del prestigioso Premio Bronzi di Riace, manifestazione organizzata

Read More...
PalaSparti

Lamezia. Affidamento impianti sportivi, Commissari annullano la gara

Con una determina pubblicata oggi 10 dicembre sull'albo pretorio comunale, la terna commissariale comunica alla cittadinanza di aver revocato

Read More...
rubinetto acqua

Lamezia. L’11 Dicembre disservizi idrici per lavori Enel

La SO.RI.CAL con propria nota n° 168 del 06/12/2018 ha comunicato che giorno 11/12/2018 a seguito di lavori ENEL

Read More...

Mobile Sliding Menu