Top Volley Lamezia a poche ore dalla trasferta con la Romeo Normanna Aversa

In Sport On
- Updated
Top Volley Lamezia alla vigilia della trasferta con la Romeo Normanna Aversa

“È un cosa che vogliamo tutti quanti, lo voglio io in primis, lo vogliono i ragazzi, lo merita questo pubblico.”

A poche ore della sfida in casa della Romeo Normanna Aversa che potrebbe, con una vittoria regalare la serie A2 alla Conad Lamezia, coach Nacci prova ad analizzare le insidie della gara in programma alle 20,30 al PalaJacazzi (arbitri Serena Salvati di Roma e Laura De Vittoris di Frosinone).

“Sarebbe davvero bello chiudere il discorso in gara2 – riconosce –  però non sarà facile perché Aversa ha dimostrato contro Cinquefrondi e contro Portomaggiore di poter ribaltare risultati e di giocare bene sia in casa che fuori. Mi aspetto che spingano ancora di più in battuta perché in casa loro avranno i giusti riferimenti. Noi dovremo essere bravi e pazienti, non perdere mai la testa. Ho chiesto ai ragazzi di ripetere la prova di gara1, sappiamo che non sarà facile, ma l’obiettivo è questo”

Lucidità, concentrazione e sangue freddo sono caratteristiche che sono spesso mancate ai giallorossi in questi play-off, caratteristiche che per il campionato non erano state necessarie ma che servono ora, in maniera imprescindibile, in questi play-off

“Stiamo affrontando partite di tutt’altro livello rispetto al campionato, è vero che ci stiamo allenando poco giocando ogni 3 giorni ma ci stiamo allenando giocando e questi play-off stanno allenando anche la nostra concentrazione. Gara1 contro Aversa ha mostrato una squadra più matura, stiamo crescendo sotto questo punto di vista grazie a queste partite sempre tirate e mai scontate. Nei play-off nessuno ti regala niente e i cali di concentrazione si pagano cari”

Dopo la scontro con Leverano e la mancata immediata promozione in serie A2 la Conad ha dovuto far fronte anche alla delusione

“Dopo Leverano abbiamo sentito parlare di scorie, di residui, e i ragazzi sono stati bravi ad azzerare tutto e a ripartire, sono stati bravi a trovare la forza per battere Macerata che non è squadra facile nonostante il morale non fosse dei migliori: Sono stati bravi, impeccabili, in gara1 contro Aversa battendo una squadra il cui morale era invece alle stelle. Ora abbiamo la possibilità di centrare l’obiettivo e non dobbiamo aver timore di giocarcela a viso aperto.”

Articoli Correlati

2006-2019: il precariato aeroportuale infinito

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di una delegazione di dipendenti precari (impiegati e operai) della società Sacal Ground Handling,

Read More...
maltempo con rischio nubifragi e trombe d'aria-LameziaTermeit

Maltempo. Il 17 Dicembre prevista allerta meteo arancione

È stato diramato pochi minuti fa un messaggio di allertamento unificato della Protezione Civile Calabria che informa i cittadini

Read More...
riparte con arte liceo classico fiorentino

RipArte con Arte ha fatto tappa al Liceo Classico Fiorentino

Nuovo appuntamento per il service “RipArte con Arte”, promosso ed organizzato dal Lions Club Lamezia Host che sabato, 15

Read More...

Mobile Sliding Menu