Rossano, scoperte strutture abusive all’interno di stabilimenti balneari

In Cronaca, Ultime notizie On

ROSSANO. Scoperte e sequestrate dai militari delle Stazioni Carabinieri Forestale di Rossano e Corigliano, in collaborazione con quelli di Acri, Castrovillari e Cosenza, strutture edilizie abusive all’interno di alcuni stabilimenti balneari di Rossano Scalo, in area sottoposta a vincolo paesaggistico.

I militari intervenuti tra il lungomare Momena e Sant’Angelo nel comune di Corigliano Rossano hanno controllato cinque stabilimenti, sotto la direzione del pm di Castrovillari Mauro Gallone. Nelle verifiche delle autorizzazioni, cui ha collaborato la polizia municipale, sarebbero stati riscontrati diversi illeciti: un titolare di concessione per pedalò e windsurf aveva anche ombrelloni e sdraio; per altri è stata riscontrata la realizzazione abusiva di piattaforme in cemento armato; altri manufatti erano stati realizzati senza alcuna autorizzazione. I legali rappresentanti degli stabilimenti sono stati denunciati. Sono in corso anche accertamenti di eventuali responsabilità in seno al Comune.

Articoli Correlati

ferraro lamezia

La Ferraro Lamezia batte Ekuba Palmi con un secco 3-0

Finalmente la squadra lametina mette in fila le avversarie ed incamera una preziosissima vittoria con merito per tutte ragazze

Read More...

Vescio (Fdi): Lamezia Terme torni a splendere di luce propria

Apprendiamo con gioia la notizia della sentenza del Tar che ridona a Lamezia Terme un consiglio comunale e una

Read More...

Mobile Sliding Menu