La Royal perde 3-0 con la capolista Statte

In Sport On
La Royal contro lo Statte

Taranto – Perde la Royal 3-0 al cospetto della capolista Statte che fa il pieno 5 vittorie su 5 partite e mantiene indisturbata la vetta.

Dal canto suo la Royal subisce tutti e tre i gol nel primo tempo, i primi due in fotocopia con azioni dalla fascia sinistra, ed il terzo allo scadere.

Nella ripresa invece la squadra di Ragona appare più concentrata e riesce a mantenere la porta inviolata.

Comunque apprezzabile nel primo tempo impegno e la voglia che ci mette tutto il gruppo-Royal, ma di fronte a squadre così quotate e forti, con anche ricambi di qualità, c’è ben poco da fare quando si commettono ingenuità. Apprezzabile la verve di Saraniti che in avanti fa a sportellate con la Violi e la Mansueto, la grinta di Furno, mentre in difesa Fragola è la solita regista che mette ordine.

Servirebbe più concretezza in attacco, anche perché la beata gioventù che Ragona getta nella mischia manca di quella necessaria esperienza che serve come il pane in un torneo come la Serie A. E l’assenza di Kale, a soffrire in tribuna, si sente proprio nella fase offensiva, troppo leggera ed evanescente.

CRONACA. Royal in campo con Cacciola, Fragola, Rovito, Di Piazza, Saraniti; Statte con Margarito, Violi, Giuliano, Mansueto, Dos Santos.

Parte bene Statte: lancio di Giuliano per Violi (1’03”), fendente e palla sul palo sinistro di Cacciola. Contropiede Royal: ci prova Rovito da fuori, palla su un difensore. Ancora Rovito pesca bene in area Saraniti, Violi manda in out di testa. Ancora Saraniti ruba palla poco dopo, tiro da posizione decentrata para Margarito. Risponde Dos Santos, Cacciola in angolo. E’ il preludio al gol che giunge da lì a poco: Mansueto sulla destra resiste al contrasto di Di Piazza che finisce a terra, il crossa al centro dove indisturbata segna Giuliano (5’23”).

Un minuto ed il primo time out. Ancora Giuliano da sinistra, palla fuori. Primo cambio Royal: Furno per Di Piazza. Gran destr di Mansueto a metà tempo, brava Cacciola in angolo. Entra De Sarro per Saraniti (12’). E al (12’46”) il 2-0 Statte in fotocopia del primo: Mansueto cross da destra, tutta sola a centro area Marangione mette dentro il bis. Rientra Di Piazza esce Rovito a 4’ dalla fine. Ancora Giuliano da fuori, para a terra Cacciola.

Bis di Mansueto, palla di poco fuori. Di Piazza si conquista una bella punizione al limite (ammonita Violi nell’occasione): schema Royal e tiro Saraniti respinto da un difensore. Ed allo scadere il tris Statte, che in ripartenza tira con Dos Santos, devia Cacciola ma proprio sui piedi di Ion che deve solo appoggiare in rete a porta vuota 3-0.

RIPRESA. Un cambio Royal all’inizio: De Sarro per Di Piazza. Dopo una ripartenza-Saraniti fermata da Mansueto, gran destro di Dos Santos che Cacciola devia in angolo. Entra Furno per De Sarro. Ci prova Violi sempre per le locali para Cacciola e poco dopo Mansueto, palla a lato. Per la Royal conclusione debole di Fragola dalla distanza, para Margarito. Entra Nasso (11’) per Rovito dopo time out. Entra Di Piazza esce Furno.

A 9’ dalla fine Ragona opta per il quinto di movimento (Rovito). Poco dopo Fragola imbecca bene Saraniti (13’11”) in area, che sfiora soltanto di testa e la palla finisce fuori di poco. Statte gira bene il gioco ma la Royal difende bene e quando può riparte. Lo Statte pericolosa di nuovo solo a 2’ dalla fine, tira Mansueto da fuori, palla di poco a lato.

Risponde Rovito da fuori, senza però troppa convinzione. Sfiora invece il poker l’ottima Giuliano, piatto destro da due passi, super Cacciola devia. E’ praticamente l’ultima azione, con la Royal che cerca di concretizzare quando attacca ma senza risultati concreti.

RAGONA. “Purtroppo nel primo tempo siamo state troppo basse – spiega Ragona a fine gara – in più ci è mancata la giusta concentrazione. Non si spiegano altrimenti le tre ingenuità in occasione dei tre gol. Ed ovviamente contro queste squadre la deconcentrazione si paga. Purtroppo ci manca Kale che nella fase offensiva ci darebbe una grossa mano. Nel secondo tempo abbiamo alzato la pressione ed abbiamo tenuto bene il campo contro una squadra che ricordo è prima in classifica”..

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Bonci, Gallo, Russo, Ion, Giuliano, Marangione, Belam, Pereira, Violi, Dos Santos, Mansueto, Girardi. All. Marzella

ROYAL: Cacciola, Fragola, Rovito, Di Piazza, De Sarro, Saraniti, Mauro, Nasso, Furno, Gatto, Giuffrida. All. Ragona

ARBITRI: Coviello e Lari di Potenza. Crono: Buzzacchino di Taranto

RETI: Pt 5’23” Giuliano (S), 12’46” Marangione (S), 19’26” Ion.

Note: ammonite Violi (S), Nasso (R).

 

Articoli Correlati

Lamezia. Sciopero Generale, conclusa la manifestazione (Foto + Video)

Si è da pochi minuti conclusa la manifestazione organizzata in data odierna dai comitati Emergenza Lamezia e Basta Degrado

Read More...

Lamezia, lo sciopero fa capolinea davanti al Comune (Foto + Video)

Il corteo dello sciopero generale è arrivato nel piazzale del comune di Lamezia Terme sito in via Arturo Perugini

Read More...

Lamezia non muore e lotta con il cuore!

Lamezia non muore e lotta con il cuore! (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu