LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Run4Hope, terza tappa Amantea/Lamezia Terme per la Cosenza K42

2 min read

Gli atleti della Cosenza K42, bissando le fatiche del giorno prima, hanno percorso i 35km lungo la statale 18 da Amantea fino a Lamezia Terme

La terza tappa della Run4Hope si è aperta sotto un sole cocente.

Gli atleti della Cosenza K42, bissando le fatiche del giorno prima, hanno percorso i 35km lungo la statale 18 da Amantea fino a Lamezia Terme, dove ad attenderli vi era un folto gruppo di atleti della Libertas Lamezia, pronti a prendere in custodia il testimone della manifestazione.

Molti i passaggi suggestivi con scorci mozzafiato (Coreca, Campora S.Giovanni – dove c’è la stata la sosta con i rappresentanti della locale sezione dell’AIRC), poi Nocera, Falerna Gizzeria, il Lungomare “Falcone e Borsellino” di Lamezia per arrivare infine in quel di S. Eufemia.

Il gran caldo, e il vento privo di ossigenazione non hanno però fermato gli staffettisti Fabio Virgilio e Massimo Ragusa che, con qualche sosta in più per rinfrescarsi, hanno portato a termine la loro missione.

A conclusione della tappa, foto di rito e abbracci (virtuali) con gli amici lametini che ora hanno il compito di ripercorrere la “strada dei due mari”, portando il testimone dal Tirreno allo Jonio, affrontando un valico che presenta non poche difficoltà, fino a Catanzaro Lido.

Ricordiamo che tra le società calabresi che hanno aderito a questo progetto, figurano CorriCastrovillari, Cosenza K42, MilonRunner Crotone, Run for Catanzaro, Libertas Lamezia, Podisti Locri, Poliporto Soverato, Calabria Fitwalking e Atletica Sciuto Reggio Calabria.

La Run4Hope è sostenuta dalla Fidal (Federazione italiana di atletica leggera); dalla Fiasp (Federazione italiana amatori sport per tutti); dall’Aic (Associazione italiana calciatori); dal Centro Sportivo Italiano; da Airc e Ail (Associazione italiana leucemia); e patrocinata dall’Esercito Italiano; media partner “Correre” e main sponsor Massigen.