San Calogero. Migrante ucciso, forse vendetta per furto

In Cronaca On
- Updated
San Calogero. Migrante ucciso, forse vendetta per furto

Vertice in Procura dopo la sparatoria di ieri sera

VIBO VALENTIA. Potrebbe essere legato ad una vedetta per un furto che la vittima stava compiendo insieme ad alcuni complici il movente dell’omicidio del migrante maliano Sacko Soumali, di 29 anni, e del ferimento degli altri due connazionali avvenuto ieri sera.

Sarebbe questa l’ipotesi che viene seguita dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia in relazione a quanto accaduto in località “ex Fornace” di San Calogero.

In Procura si sono tenute riunioni per fare il punto sulle indagini e e altre sono in programma in giornata.

Articoli Correlati

Grandinetti: Lamezia città universitaria con collegamento Lamezia Catanzaro

Lamezia. Grandinetti: Basta risse ma concrete risposte

Grandinetti: Lamezia ha bisogno di unità e di abbandonare l’ascia di guerra a fini esclusivamente personalistici (altro…)

Read More...
carabinieri catanzaro

Pentone (CZ). Lite degenera: una denuncia per lesioni personali aggravate

Nella serata di ieri i militari della stazione di Pentone e della sezione radiomobile del nucleo operativo e radiomobile

Read More...
olive

Coldiretti: uliveto Calabria con ottima annata ma causa importazioni rischia ko

In Calabria, la buona annata in quantità della campagna olivicola 2019-2020 tra 40 e 45mila tonnellate di olio, il

Read More...

Mobile Sliding Menu