San Calogero. Migrante ucciso, forse vendetta per furto

In Cronaca On
- Updated
San Calogero. Migrante ucciso, forse vendetta per furto

Vertice in Procura dopo la sparatoria di ieri sera

VIBO VALENTIA. Potrebbe essere legato ad una vedetta per un furto che la vittima stava compiendo insieme ad alcuni complici il movente dell’omicidio del migrante maliano Sacko Soumali, di 29 anni, e del ferimento degli altri due connazionali avvenuto ieri sera.

Sarebbe questa l’ipotesi che viene seguita dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia in relazione a quanto accaduto in località “ex Fornace” di San Calogero.

In Procura si sono tenute riunioni per fare il punto sulle indagini e e altre sono in programma in giornata.

Articoli Correlati

2006-2019: il precariato aeroportuale infinito

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di una delegazione di dipendenti precari (impiegati e operai) della società Sacal Ground Handling,

Read More...
maltempo con rischio nubifragi e trombe d'aria-LameziaTermeit

Maltempo. Il 17 Dicembre prevista allerta meteo arancione

È stato diramato pochi minuti fa un messaggio di allertamento unificato della Protezione Civile Calabria che informa i cittadini

Read More...
riparte con arte liceo classico fiorentino

RipArte con Arte ha fatto tappa al Liceo Classico Fiorentino

Nuovo appuntamento per il service “RipArte con Arte”, promosso ed organizzato dal Lions Club Lamezia Host che sabato, 15

Read More...

Mobile Sliding Menu