San Calogero. Migrante ucciso, forse vendetta per furto

In Cronaca On
- Updated
San Calogero. Migrante ucciso, forse vendetta per furto

Vertice in Procura dopo la sparatoria di ieri sera

VIBO VALENTIA. Potrebbe essere legato ad una vedetta per un furto che la vittima stava compiendo insieme ad alcuni complici il movente dell’omicidio del migrante maliano Sacko Soumali, di 29 anni, e del ferimento degli altri due connazionali avvenuto ieri sera.

Sarebbe questa l’ipotesi che viene seguita dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia in relazione a quanto accaduto in località “ex Fornace” di San Calogero.

In Procura si sono tenute riunioni per fare il punto sulle indagini e e altre sono in programma in giornata.

Articoli Correlati

Estorsione e droga, colpita la cosca di ‘ndrangheta Procopio – Mongiardo

CATANZARO. Estorsione e droga, 25 arresti, colpita la cosca di 'ndrangheta Procopio - Mongiardo. (altro…)

Read More...
A Lamezia Terme il laboratorio di editoria

Lamezia Terme, da ottobre parte il Laboratorio di editoria

A Lamezia Terme nasce il Laboratorio di editoria a cura di Daniela Lucia e Antonio Pagliuso, in collaborazione con Rubbettino

Read More...

Corigliano Rossano. Uccisi due uomini a colpi d’arma da fuoco

Vittime un sorvegliato speciale e un imprenditore (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu