LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

San Mango d’Aquino, in consiglio comunale arrivano le “Sardine”

1 min read
San Mango d’Aquino “Sardine”

San Mango d’Aquino, in consiglio comunale arrivano le “Sardine”

Il passaggio avviene in segno di opposizione alla scelta del sindaco di San Mango d’Aquino Marrelli di passare alla Lega di Salvini.

All’indomani del contestato passaggio alla Lega di Matteo Salvini del sindaco di San Mango d’Aquino Luca Marrelli – eletto alle comunali del 2018 con una lista civica –, nel comune del Catanzarese nasce il gruppo delle “Sardine”.

La nascita del gruppo avviene in segno di opposizione alla scelta del sindaco Marrelli di passare al partito di Salvini. Sono Francesco Marsico e Giusy Vescio i consiglieri comunali di maggioranza ad aver dato vita al nuovo gruppo. La scelta è dovuta alla mancata comunicazione del primo cittadino circa la sua decisione avvenuta evidentemente senza trasmettere alcun avviso al consiglio comunale.

Marsico e Vescio hanno sostenuto che la decisione di aderire alle “Sardine” si è posta necessaria “perché c’è bisogno di una nuova aria […], di un’aria di sinistra” che sia da stimolo ai politici più giovani.
Il sindaco Marrelli aveva definito la sua scelta come necessaria per “dare alla Calabria una svolta, un cambiamento del quale ha necessario bisogno”.

Continuano in consiglio comunale e sulle piazze virtuali delle reti sociali le critiche al sindaco sammanghese.

Antonio Pagliuso